J70 Cup Open, equipaggio YCR vicecampione d’Italia. Farneti e Basagni insieme da 30 anni

4

76 imbarcazioni da 16 nazioni da tutto il mondo

RIMINI – L’imbarcazione j70 dello Yacht Club Rimini conquista il secondo posto alla J70 Cup-Open Italian Championship e diventa vicecampione d’Italia.

Erano ben 76 i J/70  arrivati da 16 nazioni che hanno regatato alla Fraglia Vela Riva per il campionato Italiano Open. La vittoria dopo otto prove con un vento fortissimo che ha sempre soffiato oltre i venti nodi nella splendida cornice del lago di Garda, mecca dei velisti di tutto il mondo.

Il titolo è andato a Viva di Alessandro Molla, con Carlo Fracassoli, Francesco Gabbi, Niccolò Bianchi e Tommaso Pavan.
Mentre l’imbarcazione dell’equipaggio riminese composto da Francesco Farneti, Francesco Ivaldi, Massimo Gherarducci e Giacomo Basagni si è aggiudicata il sesto posto nella classifica generale e il secondo per il campionato italiano.

“Grande soddisfazione per il nostro team, siamo vicecampioni d’Italia.  Con Francesco Farneti regatiamo in tutta Italia e non solo sin da bambini e ritrovarci dopo tanti anni a condividere questo importante risultato è stato emozionante – ha raccontato Giacomo Basagni dello YCR   – La passione per lo sport e per il mare ci unisce, è il messaggio che con la scuola vela dello Yacht Club Rimini vogliamo trasmettere. Amicizia e sport sono valori importanti per la crescita dei ragazzi. La nostra storia di bambini che hanno iniziato uno sport e che ancora oggi, dopo 30 anni, insieme ad altri amici come Federico Chiari e Luca d’Apote (oggi direttori sportivi dello YCR) si ritrovano intorno alla passione per la vela e per il mare, credo sia d’esempio per i ragazzi che frequentano la nostra scuola o che vi si vogliano avvicinare”.