Iran: dal Rettore dell’Università di Parma vicinanza e solidarietà a studentesse e studenti

10

PARMA – “Desidero manifestare vicinanza e profonda solidarietà alle studentesse e agli studenti iraniani dell’Università di Parma e ai loro cari in un momento così difficile, e invito tutta la Comunità accademica a unirsi a questo gesto”. Il Rettore dell’Università di Parma Paolo Andrei si stringe alle ragazze e ai ragazzi iraniani di Unipr e alle loro famiglie, ed esprime “grande sconcerto per quanto sta accadendo nel Paese”. “Le immagini che vediamo in queste ore – afferma – parlano da sole. Gli stessi assalti alle Università, a colpire giovani che civilmente esprimevano il loro dissenso, sono quanto di più lontano dai valori della democrazia e della libertà di pensiero che ci stanno a cuore e in cui crediamo fermamente”.