INCREDIBOL! Inaugura il 3 settembre con un incontro a Palazzo d’Accursio il tour regionale di presentazione del nuovo avviso pubblico

Appuntamenti in tutta la regione per approfondire le modalità di partecipazione e le opportunità offerte dall’avviso che scade il 24 settembre

BOLOGNA – C’è tempo fino al 24 settembre per partecipare all’avviso pubblico di INCREDIBOL! – Innovazione Creativa di Bologna – il progetto che sostiene lo sviluppo delle professioni e imprese culturali e creative nascenti.
Anche nel 2019 INCREDIBOL, coordinato dal Comune di Bologna in collaborazione con un’ampia rete di partner pubblici e privati e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, si rivolge alla platea regionale, offrendo ai vincitori contributi in denaro per un totale di 150.000 euro, oltre alla possibilità di accedere ai servizi offerti dalla rete dei partner di progetto.

Il tour regionale di INCREDIBOL Per approfondire le principali novità e opportunità offerte da questa ottava edizione dell’avviso pubblico, chiarire le modalità di presentazione delle domande, illustrare i requisiti necessari per partecipare e i criteri di valutazione dei progetti e infine per rispondere a tutti i dubbi e alle curiosità dei potenziali partecipanti INCREDIBOL! apre anche quest’anno un tour regionale di presentazione che verrà inaugurato domani, martedì 3 settembre alle 16 in un incontro pubblico nella Salal del Dentone di Palazzo d’Accursio.
Il tour di INCREDIBOL continua poi con un viaggio in Emilia Romagna che si snoda in un ricco calendario di appuntamenti di presentazione con tappe a Modena, Piacenza, Zola Predosa, Ferrara, Faenza, Vergato, Forlì e Ravenna e che può essere consultato sul sito www.incredibol.net

Cosa offre INCREDIBOL!

L’edizione 2019 dell’avviso pubblico, oltre al vantaggio di entrare a far parte di una ‘community’ composta dai vincitori delle precedenti edizioni e dai partner di progetto, offre ai vincitori un totale di 150.000 euro di contributi e si divide in due diverse sezioni:

Sezione Startup: sostiene i progetti di avviamento o consolidamento delle imprese culturali e creative e offre 11 contributi da 10.000 euro ciascuno. Questa sezione dell’avviso ha come principali destinatari giovani creativi under 40 agli inizi dell’attività con un’idea imprenditoriale valida e già costituiti come impresa, come liberi professionisti o organizzati in una associazione, ma attivi da non più di 4 anni.

Sezione Innovazione: è la novità di quest’anno ed è dedicata a imprese, liberi professionisti, studi associati o associazioni che vogliano sviluppare progetti di innovazione di prodotto, servizio, processo, gestione, mercato o una combinazione di questi, in un’ottica di evoluzione della propria attività già consolidata, anche in collaborazione con realtà non appartenenti al settore creativo. Sono 2 i contributi da 20.000 euro offerti da INCREDIBOL per questa sezione e non ci sono limiti di età o di inizio attività per partecipare

Come per le edizioni precedenti, INCREDIBOL! premierà i progetti più innovativi e con chiari obiettivi di sostenibilità economica nei settori creativi, tra cui il design, l’artigianato artistico, l’industria del gusto, la moda, l’editoria, la TV e la radio, il cinema, la musica e spettacolo, l’architettura e l’arte contemporanea. Tra le proposte delle due sezioni, verranno selezionati almeno tre progetti che si sviluppano in ambito musicale, in linea con l’attenzione che il Comune rivolge alle attività di Bologna Città della Musica Unesco e nell’ambito della sezione START-UP, nel quadro della collaborazione istituzionale tra il Comune e la Città metropolitana di Bologna, verrà selezionato un progetto intitolato alla memoria del responsabile dell’Ufficio Progetti di Impresa, “Antonio Barresi“, destinato ad imprese, liberi professionisti o studi associati con sede legale e operativa nel territorio metropolitano.

INCREDIBOL! è un progetto nato nel 2010 e promosso dal Comune di Bologna, volto a favorire la crescita e la sostenibilità del settore delle industrie culturali e creative nella città e nella regione. Le sette edizioni del bando hanno visto 673 candidature per un totale di oltre 2050 partecipanti; i progetti vincitori sono stati 111, attivi in tutti gli ambiti creativi. Nato come progetto pilota, INCREDIBOL è diventato un punto di riferimento per le imprese culturali e creative, grazie all’impegno del network di partner pubblici e privati che dedicano tempo, competenze e professionalità al consolidamento di un settore vitale e dai contorni difficili da definire, con peculiarità e necessità molto specifiche.
Il progetto offre inoltre varie opportunità a supporto dei progetti imprenditoriali innovativi: uno sportello di orientamento, consulenze, formazione e una rete di partner formata da enti pubblici e privati già attivi sul territorio cittadino e regionale, contributi in denaro, promozione e altri strumenti per la crescita del settore economico più importante del futuro. Grazie al lavoro di questi anni, a marzo 2019 è stato possibile siglare un accordo di programma triennale tra Regione Emilia-Romagna e Comune di Bologna per lo sviluppo di azioni per il rafforzamento delle industrie culturali e creative regionali, in linea con la ‘strategia di specializzazione intelligente’, S3 regionale.

La rete dei partner. Il progetto INCREDIBOL!, coordinato dal Comune di Bologna e co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna è realizzato grazie alla collaborazione di una rete di partner pubblico-privati, ovvero: Accademia di Belle Arti Bologna, ARCI Bologna, ART-ER; BAN – Business Angels Network, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna, Centro Musica, Città Metropolitana di Bologna -Progetti d’impresa, CNA Bologna, Demetra Formazione, Ecipar Bologna, Fare Lavoro, Federmanager Bologna-Ravenna, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna; Fondazione Flaminia, Fondazione Golinelli, Fondazione Innovazione Urbana, Futura Formazione, IAAD, Kilowatt (vincitore senior), Legacoop Bologna, Ordine degli Architetti della Provincia di Bologna, PerMicro, Smell (vincitore senior), Studio Capizzi, Studio CS – Dottori Commercialisti, Studio Legale Pellegrino, Tim Wcap, Università di Bologna.

Tutte le informazioni sull’avviso pubblico di INCREDIBOL sono scaricabili dal sito www.incredibol.net
L’avviso è disponibile sul sito del Comune di Bologna