In sei per il compleanno di Collecchio Corse

8
foto di Mario Leonelli

All’Halloween inizierà il cammino di avvicinamento verso la festa per il trentennale della scuderia di Felino, al via con Razzini, Pregheffi, Assirati, Frazzani, Minardi e D’Alberto

FELINO (PR) – Dal prossimo Halloween Ronde, in programma per Sabato e Domenica, si darà il via ufficiale al conto alla rovescia che separerà gli appassionati del motorsport dalla festa per il trentennale della scuderia Collecchio Corse, prevista per il 25 Novembre, e quale migliore occasione per presentare questo evento se non schierando sei dei propri portacolori, nell’imminente appuntamento che si terrà nella Repubblica di San Marino.

Ad aprire la strada, al ritorno al volante dopo una lunga latitanza iniziata dopo il Taro, sarà il ritrovato Marcello Razzini, affiancato da Gianmaria Marcomini su una Skoda Fabia Rally 2 Evo.

Il pilota di Parma, indubbiamente candidato ai piani alti della generale nonostante la ruggine accumulata in questa sosta, sarà libero di affrontare una gara senza l’assillo della classifica.

“Gara jolly per noi” – racconta Razzini – “per festeggiare i trent’anni della nostra scuderia,  assieme ad altri equipaggi e tanti amici. Non facciamo pronostici ma vogliamo soli divertirci.”

Reduce da una proficua campagna tra le porte Milo Pregheffi non poteva mancare all’appello, sulla sua consueta Subaru Impreza, curata da Soretti, e con Anita Lamberti Zanardi a destra.

“Sarà la giusta occasione per far fare esperienza ad Anita con le note” – racconta Pregheffi – “ma, soprattutto, ci aspetta un bel weekend con gli amici e con i compagni della scuderia.”

Cartellino di presenza obbligatorio anche per il patron del sodalizio con base a Felino, il presidente Gianni Assirati, affiancato da Alessandro Barberio sulla Citroen C2 R2.

“Siamo in tanti della Collecchio Corse qui” – racconta Assirati (presidente Collecchio Corse) – “e saremo accompagnati anche da Clemente Musiari, il nostro fidato direttore sportivo. Ci aspettano due belle giornate da passare assieme, cercando di impegnarci per arrivare in alto.”

Passando alle millesei preparate, sparito dalle scene dopo il Salsomaggiore, tornerà in gara anche Massimo Minardi, in compagnia di Simona Camera su una Citroen C2 gruppo A.

Da sempre orientato verso il puro divertimento, indipendentemente dal riscontro cronometrico, il portacolori della compagine emiliana precederà un Gabriele Frazzani che, sempre fedele alla sua Renault Clio RS di gruppo N, sarà della partita con Martina Musiari al suo fianco.

Un equipaggio inedito che, dato il potenziale sulla carta, promette decisamente bene.

A completare la sestina parmense sarà un Luca D’Alberto che, con la sua Peugeot 106 Rallye di gruppo N, si presenterà in terra sammarinese con una nuova navigatrice, Veronica Modolo.