In residenza anziani 707 posti accreditati

31

Oltre 1000 i posti complessivi sul territorio comunale. Sette i Centri diurni per complessivi 137 posti di cui oltre il 90 per cento accreditati

MODENA – Sul territorio comunale sono 16 le Case residenza anziani per un totale di 1005 posti di cui 707 accreditati. Quattro le strutture (Vignolese, Ciadini, Guicciardini e Ramazzini) che hanno tutti i posti accreditati; per le altre Cra le percentuali variano dal 95% della 9 Gennaio a circa il 20% di altre come Pia Casa e Villa Anna. Le altre Residenze anziani sono S.G. Bosco (93% posti accreditati), Casa della Gioia e del Sole (61% posti accreditati); Ducale 1 (38% posti accreditati), Ducale 2 (47% posti accreditati), Ducale 3 (57% posti accreditati), Villa Margherita (55% posti accreditati), Villa Parco (59%), Villa Regina (59% posti accreditati); Villa Anna (20% posti accreditati).

La Cra è una struttura sociosanitaria residenziale destinata ad accogliere anziani non autosufficienti non assistibili a domicilio; il Centro Diurno è invece una struttura sociosanitaria a carattere diurno finalizzata a favorire la permanenza a domicilio della persona anziana, supportando ed integrando il lavoro di cura della famiglia. In questo caso l’’obiettivo quindi è offrire aiuto e tutela socioassistenziale e sociosanitaria nelle ore diurne, potenziando e mantenendo abilità e competenze residue dell’anziano. La frequenza ai centri diurni può essere a tempo pieno o part time secondo modalità flessibili sulla base del progetto predisposto per ogni ospite.

I Centri diurni per anziani attivi sul territorio comunale sono sette (Glicine, Cialdini, 9 Gennaio, Mingucci, Ghirlandina, San Geminiano, Guicciardini) per complessivi 137 posti di cui oltre il 90 per cento (124) accreditati; 252 gli utenti serviti nel 2020.