In funzione una nuova rotatoria in viale Finzi

7

Da sabato 5 giugno riaprono anche gli svincoli dell’uscita 8 della tangenziale

MODENA – Da sabato 5 giugno riaprono gli svincoli dell’uscita 8 della tangenziale Carducci in direzione Bologna ed entra pienamente in funzione la nuova rotatoria stradale tra i rami di collegamento della tangenziale e viale Finzi.

La nuova infrastruttura è stata realizzata nell’ambito dei cantieri relativi alla mobilità dell’area Nord di Modena del Piano Periferie, che coinvolgono in particolare strada Canaletto Sud, via Toniolo, viale Finzi, via Gerosa e via del Mercato.

Su viale Finzi, in particolare, sono previste tre delle cinque nuove rotatorie in programma nel Piano di rigenerazione: oltre all’altezza del collegamento con la tangenziale, anche agli incroci con via Gerosa, dove l’intervento è in corso, e con stradello Soratore, dove prenderà avvio a breve. In viale Finzi sono inoltre quasi ultimati sul lato est i lavori di realizzazione del ciclopedonale e sono state piantumate nuove alberature. Ora le attività si sposteranno sul lato ovest dove è prevista la sistemazione di marciapiedi, parcheggi e la predisposizione di aiuole con ulteriori alberature.

Le altre due rotatorie in programma nel Piano Periferie saranno realizzate su viale del Mercato all’incrocio con via Toniolo e con strada Canaletto sud.

I lavori, gestiti dalla società di trasformazione urbana CambiaMo che attua per conto del Comune il “Progetto periferie. Ri-generazione e innovazione”, hanno complessivamente un valore pari a due milioni e 663 mila euro, stanno procedendo in parallelo e arriveranno a conclusione entro l’estate.