In funzione da questa notte la nuova rotatoria SS16/Coriano/Montescudo, in anticipo sul crono programma dei lavori

18

Riaperta in anticipo anche la via Flaminia Conca in entrambi i sensi di marcia

RIMINI – In anticipo sui tempi previsti, questa notte è entrata in funzione – in modo provvisorio – la rotatoria della SS16 con le vie Coriano e Mointescudo. Un’importante modifica alla circolazione che doveva entrare in funzione fra qualche settimana e che comprende anche la via Flaminia Conca, anch’essa da questa notte aperta alla circolazione in anticipo, su entrambi i sensi di marcia.
Da questo notte l’incrocio è presieduto costantemente dai tecnici e dagli agenti della Polizia Locale intervenuti per la necessaria assistenza alla circolazione stradale, una modifiche della viabilità che comunque non ha causato particolari problemi di traffico, il quale risulta scorrere regolarmente anche nelle prime ore di questa mattina. La rotatoria, per ora solo impostata provvisoriamente con new jersey in plastica è entrata in funzione poco prima di mezzanotte con un’accelerazione di qualche giorno sulla tempistica prevista dovuta anche a un inconveniente tecnico che ha messo fuori uso nella serata di ieri i semafori. In poche ore, fronteggiando una situazione imprevista, tecnici e operai, affiancati dagli agenti di Polizia Locale,  hanno risolto ogni problematica,  trovando con l’impostazione della rotatoria, la migliore soluzione possibile per la circolazione stradale già così impostata.
Una soluzione temporanea che, rispetto alla soluzione che sarebbe dovuta entrare in funzione tra qualche settimana, include ancora qualche aspetto da sistemare, come la limitazione sulla circolazione di via Montescudo, sulla quale insiste attualmente una parte del cantiere, che per ora non può essere percorsa provenendo dalla interno della rotatoria, ma solo arrivando dalla SS16 lato Ravenna. Nella versione definitiva la rotatoria avrà anche due corsie, ora ridotte ad una per esigenze di cantiere.
In queste ore è in fase di realizzazione – con apertura probabile già tra oggi e domani  – anche un attraversato per bici e pedoni, anch’esso provvisorio che verrà aperto sulla SS16 nel tratto lato Ravenna della rotatoria. Un intervento previsto per gestire questa fase transitoria – su cui si è dovuto accelerare in queste ore. Il semaforo temporaneo regolato semaforicamente a chiamata, necessario per la garantire la sicurezza della mobilità lenta, accompagna il cantiere in attesa dell’apertura del sottopasso ciclopedonale.

“Credo sia necessario e doveroso – precisa Roberta Frisoni Assessora alla Mobilità –  un particolare ringraziamento a tutti i tecnici della ditta esecutrice e del Comune, agli operai e agli agenti di Polizia Locale che da questa notte e ancora in queste ore, hanno fronteggiato e risolto una situazione tecnica imprevista e  particolarmente complessa trovando la miglior soluzione possibile per la circolazione stradale, che nonostante l’emergenza non è stata mai interrotta. Una soluzione che ha consentito contestualmente di anticipare anche i tempi di un importante intervento, attesissimo dai cittadini. La rotatoria infatti che ora è già in funzione, anche se ancora con qualche limite, era prevista dal crono programma dei lavori solo fra qualche settimana.”