Importante donazione per la Pubblica

22

PARMA – Ieri, lunedì 7 dicembre, l’Assistenza Pubblica di Parma ha ricevuto in dono una sedia portantina pieghevole, ultraleggera, di ultima generazione, da parte della famiglia Piva – Caputo.

Le sedie portantine sono infatti indispensabili per svolgere i servizi in ambulanza, sono uno dei presidi più utilizzati e permettono di migliorare concretamente la qualità dei servizi della storica associazione dell’Oltretorrente.

La donazione è avvenuta nella sede dell’ente di volontariato, in Viale Gorizia 2/A. Erano presenti di Luca Bellingeri, Presidente dell’associazione, Filippo Mordacci, Comandante del corpo militi AP, Cristina Piva e i suoi familiari.

«Abbiamo deciso di fare questa donazione in ricordo di mia mamma e mia zia, che sono venute a mancare un anno l’una dall’altra – afferma Cristina Piva, donatrice dell’importante presidio -. L’Assistenza Pubblica ci è sempre stata quando ne abbiamo avuto bisogno, ritengo sia giusto ricambiare con un gesto come questo, e quindi esserci per loro. Questa è la nostra terza donazione, mio marito con la sua famiglia, ha precedentemente donato un defibrillatore, poi io, in ricordo di mio padre, decisi di comprare un aspiratore. Spero che questo omaggio alla Pubblica le sia utile per migliorare i servizi che quotidianamente svolge».

«Questi atti di solidarietà per noi sono fondamentali – afferma il Presidente della Pubblica Luca Bellingerila sedia portantina è lo strumento che, insieme alla barella, viene maggiormente usato dai nostri militi durante il servizio. Questa sedia è di ultima generazione, è un’evoluzione delle nostre necessità. Abbiamo consigliato noi all’azienda produttrice quali modifiche effettuare. Possiamo dire che è il risultato della nostra esperienza. Ringrazio, a nome di tutti i volontari la famiglia Piva-Caputo, per averci dotato di questo prezioso presidio di deambulazione».