Imola, la Polizia Locale della Città metropolitana trova il responsabile di una discarica abusiva

polizia-municipale-IMOLA (BO) – Nell’ambito dell’attività di contrasto ai reati in campo ambientale prosegue l’impegno della Polizia Locale della Città metropolitana di Bologna che ha accertato, grazie alla segnalazione di un cittadino, un abbandono di rifiuti sull’argine del fiume Santerno in località Zello nel comune di Imola.

Dalle indagini eseguite, dopo approfondita ricerca, gli Agenti dell’Ufficio di Zona 6 Imola hanno riscontrato, tra i materiali rinvenuti, la presenza di imballaggi, piastrelle, plastiche, coibentazioni, liquidi e altri rifiuti solidi urbani provenienti da un cantiere di ristrutturazione edilizia distante alcuni chilometri.

La verifica sulla corrispondenza tra i rifiuti esaminati e i materiali utilizzati nel cantiere ha consentito, dopo un controllo sulla documentazione in cantiere, di deferire all’Autorità Giudiziaria il responsabile dei lavori, per gestione non autorizzata di rifiuti non pericolosi, ponendo sotto sequestro penale l’area teatro dell’abbandono, in attesa delle disposizioni della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bologna.