Il Vicesindaco Daniele Mezzacapo: “Per lo sport nelle scuole servono interventi di concretezza e tempestività”

14

municipio di forlìL’Assessorato allo Sport mette in campo un progetto di 21 mila euro per nuove attrezzature e manutenzione nelle Palestre scolastiche

FORLÌ – “La scuola e lo sport sono realtà legate in modo inscindibile, sia dal punto di vista dell’importanza didattica che questa materia sta giustamente assumendo nella programmazione, sia per un completo e solido percorso di formazione dei nostri giovani”. Con queste parole, il Vicesindaco con delega allo Sport Daniele Mezzacapo introduce un importante progetto di potenziamento delle attrezzature nelle palestre scolastiche appena messo in campo. “L’intervento – prosegue Mezzacapo – è stato predisposto sulla base di una ricognizione delle esigenze degli istituti scolastici realizzata in stretta collaborazione con i Dirigenti e che ha permesso di individuare le necessità in termini di manutenzione, sostituzione e nuova acquisizione di attrezzature”.

Gli Istituti comprensivi hanno infatti proceduto a verifiche puntuali grazie alle quali l’Unità Sport ha provveduto a definire il quadro complessivo e a mettere a disposizione la somma necessaria pari a 21 mila euro. In questo modo verranno riparati e adeguati alcuni attrezzi e si procederà ad acquisti di materiali di vario genere: strutture da gioco (canestri, reti, protezioni, spalliere, trampolini …), tappeti e materassi per i salti, attrezzi per la ginnastica e l’atletica (cerchi, ostacoli, vortex) e palle per le differenti discipline (basket, tennis, baseball, volley).

“L’indirizzo dell’Assessorato allo Sport – prosegue il Vicesindaco – è quello dell’impegno continuativo per tenere insieme sia le grandi opere infrastrutturali del piano degli investimenti, sia gli interventi di riqualificazione e manutenzione dell’impiantistica, sia le necessità concrete per permettere a chi fa lo sport di poterlo praticare al meglio, in sicurezza e con attrezzature idonee. In questo caso si tratta di studenti e delle attività extrascolastiche. Ritengo che questo progetto sia estremamente importante perché valorizza al massimo le potenzialità delle palestre e da una risposta concreta all’associazionismo e al mondo della scuola.”