IL MALE NON ESISTE il 10 marzo a Bologna, nei cinema Antoniano, Galliera e Orione

61

BOLOGNA – L’attesissimo film IL MALE NON ESISTE del regista iraniano Mohammad Rasoulof, dal 10 MARZO sarà in programmazione nelle sale cinematografiche italiane e, a BOLOGNA, nei cinema ANTONIANO, GALLIERA e ORIONE.

Vincitore dell’ORSO D’ORO, MIGLIOR FILM al Festival Internazionale del cinema di Berlino, IL MALE NON ESISTE ha già emozionato la stampa e il pubblico di tutto il mondo, a partire da Jeremy Irons, Presidente della Giuria, che l’ha definito “ Un film insieme poetico e devastante che pone ognuno di noi di fronte alla responsabilità delle proprie scelte”. E ancora, “un capolavoro, un film che parla al cuore e alla mente”, “un appello alla libertà, politico e di rara bellezza“, un’opera che fa capire la forza unica del cinema: la finzione vale più di tutti i documentari”.

Il MALE NON ESISTE, che Mohammed Rasoulof ha girato in clandestinità dopo essere stato condannato a un anno di prigione e al divieto di lasciare il Paese per presunta propaganda contro il governo, è un film che solleva questioni morali universali che scuotono le coscienze e impongono a ognuno una riflessione profonda.

Lo fa attraverso il racconto di quattro storie, quattro toccanti variazioni sul tema cruciale della forza morale e della capacità di opporsi alle minacce, apparentemente inevitabili, di un sistema politico coercitivo. Quattro ritratti della fragilità dell’ essere umano di fronte a scelte obbligate e alle responsabilità che ne derivano.

Heshmat marito e padre esemplare, è un uomo generoso e accomodante con tutti, ma svolge un lavoro misterioso per il quale ogni notte esce di casa. Pouya ha da poco iniziato il servizio militare e si ritrova subito ad affrontare una scelta drammatica: come obbedire a un ordine dei superiori contro la propria volontà. Javad è un giovane soldato che conquista a caro prezzo tre giorni di licenza per tornare al paese della sua amata e chiederla in sposa. Bharam è un medico interdetto dalla professione, che decide finalmente di rivelare alla nipote un segreto doloroso che lo accompagna da vent’anni.

Quattro storie drammaticamente e inesorabilmente connesse che, pur se ambientate nella società iraniana, toccano profondamente la coscienza e la storia di ognuno di noi.

Perchè, come per L’ Antigone di Sofocle il dilemma morale quando si presenta in modo inaspettato e deflagrante, pone tutti di fronte alla stessa domanda: al posto loro, tu cosa avresti fatto?

Vi aspettiamo numerosi per vivere insieme a noi l’ emozione di questo film bello e importante che tocca corde profonde nello spettatore e non si dimentica facilmente.

TRAILER

https://drive.google.com/file/d/112829_kXcLrLWNMC2m_EUnEsqHwRTcSt/view?usp=sharing