«Il Covid 19 dopo l’emergenza, quali conseguenze a lungo termine?»

11

Se ne parla mercoledì 28 luglio a Spazio 2

PIACENZA – Si terrà mercoledì 28 luglio, con inizio alle ore 21, presso il centro di aggregazione Spazio 2 di via XXIV Maggio, l’incontro “Il Covid 19 dopo l’emergenza, quali conseguenze a lungo termine?”, organizzato da Asp Città di Piacenza, dall’associazione L’Ippogrifo, in collaborazione con l’ufficio Politiche giovanili del Comune di Piacenza. A moderare e introdurre il convegno, che si prefigge di dare una lettura critica ma composta e completa del fenomeno Covid-19, sarà Gabriele Gàlato (Asp Città di Piacenza), cui seguiranno gli interventi di Davide Tacchini dell’Università Friedrich-Schiller di Jena (Germania) dal titolo “L’Italia e il Covid-19, un buon inizio senza lieto fine”, quello di Raffaele Gàlato, già responsabile Nephrocare Milano e Centro Dialisi Policlinico di Monza, “Testimonianza di un’emergenza inaspettata”, il successivo della psicologa e psicoterapeuta del Centro Psiky Elena Miboli “Adolescenti, incontro e scontro con il Covid-19” e quello conclusivo dell’ebraista e scrittore Matteo Corradini “La scuola italiana e il Covid-19”. L’ingresso è libero e gratuito, senza necessità di prenotazione