I colori del Metromare

16

I quattro bus sul percorso richiameranno i messaggi della campagna di Visit Romagna e le grandi attrazioni della Riviera di Rimini

RIMINI Quattro bus coi colori della Riviera di Rimini avvieranno sabato mattina l’attesa ripartenza del Metromare. Concluso l’allestimento grafico che vuol trasmettere ai turisti i messaggi dell’accoglienza sul territorio, all’insegna della mobilità sostenibile e sicura.

Le quattro livree richiameranno la campagna di comunicazione ‘In Romagna col Sorriso’; ‘Cinema Romagna’ con le immagini del territorio, dal mare all’entroterra; ‘La Riviera dei Parchi’ per comunicare l’offerta dei parchi tematici; sul quarto bus sono state riproposti i colori e le grafiche più legate all’immagine del Metromare, con le onde marine già presenti nella prima fase sulle fiancate dei bus e il claim ‘Change is here. Get on board!’.

A bordo e alle stazioni del Metromare sono diffuse tutte le informazioni per il corretto utilizzo del servizio, nel rispetto delle norme anti Covid-19.

Con le frequenze programmate in questa prima fase, sono 120 al giorno le corse previste, sessanta da Rimini e altrettante da Riccione, con la potenziale possibilità di trasportare quasi 11.000 persone al giorno con la capienza ridotta a 90 persone per il rispetto delle distanze fisiche a bordo, dove si ricorda che è obbligatorio l’uso delle mascherine. Già ora, in caso di necessità, sarà possibile programmare corse più frequenti, così come accadde prima del lockdown in particolare nei weekend.

L’impianto sonoro lungo il percorso, oltre alle informazioni sul trasporto, sistematicamente inviterà la clientela alla scrupolosa attenzione sull’osservazione delle precauzioni anti Covid. La responsabilità dei comportamenti a bordo è del cliente, l’autista è in collegamento costante con la centrale operativa che monitora le 98 telecamere in dialogo costante con le forze dell’ordine. In caso di criticità nel comportamento a bordo, l’autista ha il potere di interrompere il servizio.

Resta attiva la linea 11 con le fermate limitrofe alle stazioni del Metromare che comunicano tramite QR code il modo più semplice per connettersi con la linea su percorso protetto che consente di risparmiare il 60% del tempo di percorrenza.

Facile l’accesso alle 15 fermate intermedie del Metromare, in particolare per le persone diversamente abili, famiglie con passeggini, viaggiatori con valigie, ecc. Le pedane rialzate di accesso consentono, con l’accostamento preciso del bus, di non utilizzare alcuna pedana mobile ma di accedere direttamente ai mezzi.

I titoli di viaggio, oltre che alle emettitrici di terra presenti ai due capolinea, sono in vendita nei bar, edicole, tabaccherie e altre attività commerciali che espongono il contrassegno BUS TICKETS. Inoltre nelle biglietterie Start Romagna.

I biglietti non si possono acquistare dai conducenti a bordo dei bus, dove ci sarà una frequente presenza di personale Start Romagna per monitorare i comportamenti. A bordo sono però presenti emettitrici per la vendita dei titoli di viaggio con sovrapprezzo.

Si possono fare acquisti online con le app dedicate: Drop Ticket, My Cicero, Muver e Roger. Moovit è una app per smartphone molto diffusa e utile a muoversi nelle città, con orari, direzioni, percorsi, mappe, avvisi personalizzati e navigazione passo dopo passo, avvisi e notifiche per le linee preferite. Oltre che su Moovit, le informazioni sul Metromare saranno disponibili anche su Google Transit. Tutte le informazioni utili sono presenti sul sito https://www.startromagna.it/servizi/metromare/. Orari in tempo reale al seguente link: http://metromare.startromagna.it./