I cento anni del Gruppo delle Medaglie d’oro al Valor militare

51

Mercoledì 12 aprile anche il Comune di Modena, rappresentato dall’assessora Lucà Morandi, sarà all’Altare della Patria per l’anniversario della fondazione

MODENA – Anche la città di Modena partecipa mercoledì 12 aprile alla cerimonia di apertura delle celebrazioni per il centenario della fondazione del Gruppo delle Medaglie d’oro al Valor militare che si svolge in mattinata all’Altare della Patria, alla presenza del ministro della Difesa Guido Crosetto.

Il Comune, che è stato insignito della massima ricompensa al Valor militare il 23 marzo 1947 ed è socio a titolo d’onore del Gruppo, sarà rappresentato dall’assessora Anna Maria Lucà Morandi che parteciperà con il Gonfalone della città.

Il Gruppo delle Medaglie d’oro al valor militare comprende come soci le persone decorate e, come soci a titolo d’onore, le città e le unità delle Forze Armate che hanno ricevuto la Medaglia d’oro. Modena, è una delle cinquanta città italiane, tra le quali in provincia anche Montefiorino, che hanno ricevuto in tempi diversi la massima onorificenza: la Medaglia d’oro modenese è stata assegnata con riferimento specifico ai venti mesi di lotta contro il nazifascismo che, dal settembre 1943 alla liberazione, il 22 aprile 1945, vide protagonisti i partigiani e i cittadini tutti.

L’Associazione ha tra i suoi scopi quello di riunire in un vincolo di solidarietà i decorati della più alta ricompensa al Valore militare come esempio a operare per il bene dell’Italia, tutelando e diffondendo la conoscenza della storia del valore italiano.