Hera: dal 31 gennaio ritornano alla normalità i servizi ambientali ridimensionati per l’emergenza sanitaria nei 15 Comuni del Cesenate

28
Raccolta rifiuti

Da lunedì, come da programma, riprende a funzionare l’ecomobile e ritorna alla piena operatività il ritiro ‘a chiamata’ di sfalci/potature, ingombranti e RAEE

CESENA – Pur essendo tuttora presenti condizioni pandemiche critiche con possibili rallentamenti dei servizi, Hera conferma, come da programma, che dal 31 gennaio nel distretto di Cesena, che comprende i 15 Comuni del Cesenate e quelli forlivesi di Santa Sofia e Premilcuore, saranno riavviate le attività ridimensionate a seguito della mancanza di personale dovuta all’emergenza sanitaria.

Nello specifico, da lunedì prossimo aumenterà la disponibilità per i ritiri gratuiti di sfalci/potature, ingombranti e RAEE, attivabili chiamando il Servizio Clienti 800.999.500 (numero verde gratuito, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22, il sabato dalle 8 alle 18), e la riattivazione dei servizi di raccolta itineranti, la cosiddetta “ecomobile”, presenti nei seguenti Comuni: Bagno di Romagna, Borghi, Cesenatico, Gatteo, San Mauro Pascoli, Sogliano al Rubicone, Premilcuore, Santa Sofia e Verghereto.

Per conoscere gli orari completi dell’ecomobile, consultare il sito www.gruppohera.it o utilizzare il Rifiutologo, l’app gratuita per smartphone e tablet scaricabile anche su www.ilrifiutologo.it, che inoltra direttamente ai tecnici di Hera un’allerta geolocalizzata per consentire loro di intervenire il più rapidamente possibile.