“Harold e la matita viola” sarà un film

20

Il capolavoro di Crockett Johnson, un classico contemporaneo tradotto in tutto il mondo, presto diventerà un film

BOLOGNA – Zachary Levi, la star di Chuck e Shazam!, sarà protagonista dell’adattamento cinematografico di Harold e la matita viola (Harold and the Purple Crayon).

David Guion e Michael Handelman, autori di Notte al museo: Il segreto del faraone, si occuperanno di stendere la sceneggiatura del progetto entrato in fase di sviluppo. La notizia arriva dal sito BadTaste.it. Non vediamo l’ora di saperne di più!

“Harold è un capolavoro” 

(Maurice Sendak)

Harold e la matita viola

Scritto e illustrato da Crockett Johnson
Traduzione di Sara Saorin
72 pagine, copertina cartonata, cm 22 x 28

Pubblicazione: maggio 2020
ISBN 9788899842871
euro 15,90

Stampato su carta ecologica certificata FSC

RISTAMPA: ottobre 2020

Pubblicato nel 1995, Harold fu scritto da Crockett Johnson e ruotava attorno alla storia di un bambino di quattro anni che con la sua matita creava veri e propri mondi. Il libro fu un tale successo che ne seguirono altri sei.

Un inno al potere dell’immaginazione, una storia affascinante per i lettori di ogni età e un esempio perfetto della potenza narrativa insita nel picture book.

Tre milioni di copie vendute nel mondo, tradotto in 14 lingue.

Harold e la matita viola (apparso originariamente negli USA nel 1955) è ormai a tutti gli effetti un classico per bambini, citato da innumerevoli picture book successivi ed entrato nell’immaginario collettivo.

Tra i numerosi adattamenti che ne sono stati tratti, la serie tv, con voce narrante di Sharon Stone, vincitrice di un Emmy Award.

Harold decide di fare una passeggiata al chiaro di luna. Ma la luna non c’è e non c’è nemmeno una strada su cui passeggiare. Harold, però, tiene in mano una matita viola… Comincia così uno dei più geniali libri per bambini di sempre, diventato un bestseller internazionale e un classico contemporaneo.

Harold vivrà una serie di rocambolesche avventure, in un mondo interamente creato dal segno viola della sua matita sulla pagina bianca.

In un serrato e perfetto equilibrio tra testo e immagine, Crockett Johnson ci porta a esplorare i luoghi della fantasia di un bambino, nel momento stesso in cui vengono generati dall’atto creativo di disegnare su uno spazio bianco.

La passeggiata di Harold riserva molte sorprese a lui per primo: un albero di mele succose ha bisogno di un drago a fargli la guardia, ma il drago disegnato si rivela così terrificante che Harold si spaventa, indietreggia e la sua mano comincia a tremare… fino a farlo sprofondare in un mare agitato!

Di scoperta in scoperta il viaggio prosegue fino al rassicurante e geniale lieto fine.

L’autore

Crockett Johnson (1906-1975), pseudonimo di David Johnson Leisk, è stato autore e illustratore di una ventina di libri per bambini.

Dopo gli studi d’arte alla Cooper Union e poi alla New York University, si dedicò al fumetto, creando Barnaby, una delle strisce più popolari del ventesimo secolo. Grazie alla moglie Ruth Krauss, scrittrice, si avvicinò al mondo dei libri per l’infanzia e divenne celebre con la serie di Harold.

La traduttrice

Sara Saorin, laureata alla Scuola Interpreti e Traduttori di Bologna, è co-fondatrice di Camelozampa, per la quale ha tradotto i romanzi, tra gli altri, di Marie-Aude Murail, Christophe Léon, Christian Bobin, Alexandre Jardin e gli albi di Anthony Browne, Tony Ross, Michael Foreman, Quentin Blake, tra cui Zagazoo, Premio Andersen 2017. La sua traduzione di Meno male che il tempo era bello è finalista Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2020.

La Casa Editrice

Un 2021 ricco di sorprese per CAMELOZAMPA, con 38 novità in programma. Dopo aver festeggiato il BOP 2020 come miglior editore per ragazzi in Europa, si prepara a spegnere quest’anno le sue prime 10 candeline.

CAMELOZAMPA è una casa editrice indipendente del padovano, nata nel 2011 e specializzata in picture book e narrativa per bambini e ragazzi, fino a giovani adulti. Produce libri di qualità, prestando grande attenzione a ogni aspetto, dai contenuti ai materiali (con l’utilizzo ad esempio di carta in fibra di mais o certificata FSC). Tra i suoi punti di forza la riscoperta di capolavori internazionali della letteratura per ragazzi, mai arrivati prima in Italia o finiti troppo presto fuori catalogo: tra questi, i titoli di Quentin Blake, Anthony Browne, Jimmy Liao, Tomi Ungerer, Marie-Aude Murail, Guus Kujer e molti altri. A queste riscoperte affianca un lavoro di scouting per dare spazio alla creatività di autori e illustratori italiani, emergenti o già affermati. Dal 2018 Camelozampa è una casa editrice ad alta leggibilità.

www.camelozampa.com