Guida in stato d’ebbrezza

7
polizia locale auto

I controlli per la sicurezza stradale fatti nel fine settimana dalla Polizia Locale di Rimini

RIMINI – Sono state nove le patenti ritirate per guida in stato d’ebrezza nel servizio notturno messo in campo dalla squadra di Polizia Giudiziaria, tra venerdì e sabato scorso in Piazza Marvelli. Un’attività di contrasto all’abuso di alcol durante la guida, che la Polizia Locale di Rimini sta eseguendo costantemente, soprattutto nei weekend, con particolare attenzione alla sicurezza stradale e alla prevenzione degli incidenti.

In particolare tra i conducenti sorpresi con tassi alcolemici al di sopra dei limiti consentiti, sono stati 4 quelli che si sono visti notificare la sola sanzione amministrativa, perché con valore compreso tra 0.5 e 0.8 g/l. Tra questi anche il conducente di un monopattino. 5 invece le patenti ritirate per la violazione più grave, in quanto i conducenti hanno fatto registrare all’etilometro valori superiori allo 0.8 g/l, e quindi deferiti anche all’autorità giudiziaria.
Tra questi un cittadino straniero, che guidava con un tasso alcolemico pari a 1,15 g/l, a cui sono state notificate anche le sanzioni per guida senza patente e perché circolava con il veicolo senza copertura assicurativa. Oltre alle sanzioni di quasi 6.000 euro il giovane è stato deferito, in stato di libertà, all’Autorità Giudiziaria perché utilizzava un permesso internazionale falso (reati previsti dagli articoli 477 e 482 del Codice Penale). Lo stesso si è visto portare via il veicolo, che è stato sottoposto a fermo e sequestro amministrativo ai fini della confisca.