Gran Premio OCTO di San Marino e della Riviera di Rimini: quasi 160.000 spettatori nel weekend

Marquez (MotoGP), Fernandez (Moto2), Suzuki (Moto3) e Ferrari (MotoE) i vincitori nelle quattro classi. I promotori: “Ottimo risultato, la MotoGP si conferma evento di altissimo profilo”

MISANO ADRIATICO (RN) – Uno spettacolo di colori e di passione chiude il Gran Premio Octo di San Marino e della Riviera di Rimini. Numeri straordinari di affluenza, con 158.300 spettatori nell’intero weekend. Un dato in linea con quello del 2018. Nel dettaglio: 20.760 spettatori venerdì, 41.328 sabato e 96.212 domenica.

A colorare ulteriormente la giornata, insieme al tifo del pubblico per i propri beniamini, anche le nuove vie di fuga del Marco Simoncelli, all’origine del progetto #RideOnColors che ha distinto l’edizione 2019 del Gran Premio riempiendo di colore non solo il circuito, ma i luoghi simbolo del territorio che hanno ospitato gli eventi ufficiali della Riders Land Experience. Poco meno di 20.000 mq, quelli del Misano World Circuit sui quali è concentrato il messaggio di un’identità precisa e irripetibile da comunicare a tutto il mondo coi colori e le texture che sintetizzano la Riders’ Land e che sono diventate un punto di riferimento per i media internazionali grazie anche ai pre event ufficiali con Valentino Rossi e con i piloti nella Repubblica di San Marino.

In MotoGP vittoria di Marc Marquez, a contatto con Fabio Quartararo per quasi tutta la gara e poi vincitore del duello finale. Classifica finale: primo Marc Marquez (Repsol Honda Team), secondo Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT), terzo Maverick Vinales (Monster Energy Yamaha Motogp).

Gara appassionante in Moto2 con Di Giannantonio sempre in testa, pedinato a lungo da Fernandez che ha avuto la meglio alla fine, passando indenne anche dall’investigazione dei commissari sul suo ultimo sorpasso. Alla fine, primo Augusto Fernandez (Flexbox HP40), secondo Fabio Di Giannnantonio (Speed Up Racing) e terzo Alex Marquez (EG 0,0 Marc Vds). Da segnalare la premiazione sul podio ad opera di Bryan Toccaceli, giovane pilota sammarinese di cross costretto all’immobilità da una caduta.

Nella Moto3 straordinaria vittoria di Tatsuki Suzuki che porta sul gradino più alto proprio al Marco Simoncelli il team Sic58 Squadra Corse. Gara palpitante fino all’ultimo ed epilogo che conferma la pole position di ieri del giappo-riccionese. Secondo posto per John McPhee (Petronas Sprinta Racing) e terzo per Tony Arbolino (Snipers Team).

La MotoE, che ha inaugurato le gare odierne, ha visto la seconda vittoria del riminese Matteo Ferrari (Trentino Gresini MotoE), che ha bissato il primo posto di ieri ed è entrato nella storia della MotoE con due vittorie nello stesso weekend. Ora Ferrari guida la classifica del mondiale. Al secondo posto Hector Garzo (Tech3 E-Racing) e terzo gradino per un altro pilota della Riders’ Land, Mattia Casadei (Ongetta Sic58 Squadra Corse).

Info risultati: www.motogp.com

COMMENTO DEI PROMOTORI

“La giornata di oggi, col suo carico di passione ed emozione, chiude una settimana fantastica e i numeri ci confermano ad altissimo livello nel panorama del calendario MotoGP. La Repubblica di San Marino e la Riviera di Rimini hanno comunicato a tutto il mondo valori e colori che rendono davvero unico il territorio. In questa edizione ci siamo posti lo scopo di alzare l’asticella degli obiettivi, vogliamo siano incrementati i profili economico-turistici in aggiunta al grandissimo appeal di uno degli eventi sportivi più importanti ed attesi ogni anno nel nostro Paese. La data è collocata perfettamente nel calendario, per attrarre un pubblico dedicato e continuiamo a notare l’incremento delle provenienze estere. Si aggiunge una audience mondiale e crescente. Tutto ciò ci sprona a ulteriori sforzi e ad un grande impegno per mettere a frutto il lavoro e gli investimenti. C’è ancora molto da fare, per tutti, ma la nuova era della MotoGP nella Riders’ Land s’è avviata col piede giusto”.

Un enorme ‘grazie’ da parte dei promotori del Gran Premio OCTO di San Marino e della Riviera di Rimini è rivolto a tutti coloro che hanno contribuito al successo dell’edizione 2019 col loro lavoro professionale o volontario.

Si aggiunge un plauso alle forze dell’ordine per l’impegno e la professionalità profusi sul territorio in un weekend intenso ed impegnativo nella gestione del traffico e del servizio d’ordine.

In archivio anche un’edizione di successo per The Riders’ Land Experience, il palinsesto di manifestazioni organizzate nella Repubblica di San Marino, a Bellaria Igea Marina, Rimini, Riccione, Misano Adriatico e Cattolica. Ovunque una partecipazione numerosa e tanto interesse per incontri, mostre e spettacoli.

TANTI OSPITI OGGI AL MARCO SIMONCELLI

A MWC parata di vip e rappresentanti delle istituzioni con il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, gli assessori regionali Emma Petitti e Andrea Corsini.

Visita di prestigio quella dell’ambasciatore israeliano in Italia, Eydar Dror, in griglia alla partenza della Moto2. In griglia anche l’ex Ministro Maria Elena Boschi.

Nutrita la rappresentanza delle istituzioni sammarinesi: dopo i Capitani Reggenti, presenti venerdì, oggi hanno assistito alle gare il Segretario di Stato allo Sport Marco Podeschi, il Segretario di Stato agli Interni Guerrino Zanotti e il Segretario di Stato al Turismo Augusto Michelotti che ha premiato Maverick Vinales.

Presenti il presidente della provincia Riziero Santi, il sindaco di Misano Fabrizio Piccioni (e il suo predecessore Stefano Giannini), quello di Cattolica Mariano Gennari, di Rimini Andrea Gnassi e di Riccione Renata Tosi. Presenti anche Domenica Spinelli e Alice Parma, rispettivamente sindache di Coriano e Santarcangelo e Cristiano Mauri, Vice Sindaco di Bellaria.

A rappresentare lo sport sammarinese il presidente del Cons Gian Primo Giardi, insieme al membro del comitato esecutivo e presidente della FAMS Paolo Valli. Presente, ovviamente, il presidente della Federazione Sammarinese Motociclismo Dennis Zanotti e il numero uno della Federazione Italiana, nonché membro dell’esecutivo della Federazione Internazionale Giovanni Cupioli, sul palco per le premiazioni delle tre classi. Accolto con calore l’AD di Lamborghini Stefano Domenicali.

Tra i vip fotografatissimi l’ex campione del mondo Marco Materazzi, lo chef stellato e volto tv Bruno Barbieri. Dal mondo dello sport, oltre alla leggenda della MotoGp Giacomo Agostini, presenti l’ex campione del mondo di mountain bike Marco Aurelio Fontana, la medaglia olimpica Martina Valcepina accompagnata da tutti gli altri azzurri della nazionale di Short Track e la pattinatrice artistica su ghiaccio Valentina Marchei. E poi ancora i comici Paolo Cevoli e Giuseppe Giacobazzi, il conduttore Federico Quaranta e Mike Coy di Gas Monkey Garage.