Gli studenti del liceo Serpieri “campioni” di statistica

35

La dichiarazione dell’assessora Anna Montini

RIMINI – Dichiarazione dell’assessora Anna Montini:

“Ci sono piccoli traguardi che hanno un grande significato. È il caso di Marco Lilla, giovane studente del Liceo scientifico Serpieri di Rimini, che pochi giorni fa si è aggiudicato il primo posto alle Olimpiadi nazionali di statistica dedicato agli allievi delle scuole superiori italiane. Marco ha brillato nella sua categoria, quella delle classi seconde e il suo risultato ha contribuito a portare in alto il nome del Liceo riminese, che – grazie alle buone posizioni degli altri partecipanti dello stesso istituto – nella classifica nazionale risulta primo tra i trenta istituti italiani selezionati per la fase a squadre. E, parlando di calcoli e previsioni, non si può dire che questi successi – perché di questo si tratta – siano frutto del caso. Al contrario sono anche la misura dell’impegno della loro insegnante, la professoressa Arianna Morri, e della passione che ha saputo trasmettere ai ragazzi. Una docente che ha avuto il merito – oltre che di far partecipare i suoi studenti al concorso, un’esperienza importante ancor più in questa fase di didattica che causa Covid è forzatamente avara di attività extra formative – di credere fortemente nel valore della statistica, uno strumento indispensabile per fotografare la realtà, valutare la complessità dei fenomeni della società contemporanea, misurare lo sviluppo economico e sociale e soprattutto fare previsioni su basi oggettive e comprovate. Quindi grazie alla professoressa Morri per la sua dedizione e complimenti a Marco e a tutti gli studenti del Serpieri che hanno partecipato alla competizione”.