Gita per la terza età a Cortemaggiore

3

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Riprendono le iniziative “fuori porta” organizzate dall’ufficio Attività socio-ricreative del Comune di Piacenza che sta predisponendo, per l’autunno, un calendario di itinerari alla scoperta del patrimonio culturale del territorio provinciale e delle città limitrofe. Il primo appuntamento è in programma nella giornata di martedì 7 settembre con l’evento culturale per la terza età “Una giornata nella Corte dei Pallavicino: alla scoperta di Cortemaggiore e dei suoi tesori nascosti”. Le uscite “fuori porta”, così come le visite guidate, sono riservate ai residenti del Comune di Piacenza e vengono organizzate nel rispetto delle normative anticovid.

I visitatori si recheranno nei luoghi simbolo dello splendido borgo rinascimentale della Bassa Piacentina, a partire dall’imponente Palazzo Pallavicino e dalla maestosa Chiesa di Santa Maria delle Grazie: qui potranno ammirare il mausoleo della famiglia dei Pallavicino – fondatori della città – e un magnifico polittico di dodici tavole di Filippo Mazzola, padre del Parmigianino.

Il percorso guidato proseguirà con la visita alla chiesa quattrocentesca di Santa Maria Annunziata che ospita la splendida Cappella Pallavicino, autentico gioiello di Cortemaggiore, con i meravigliosi affreschi realizzati dal Pordenone nella prima metà del Cinquecento. La giornata (con pranzo libero per i partecipanti) continuerà con la visita di alcuni luoghi meno conosciuti al pubblico ma ricchi di fascino e cultura: si potranno ammirare l’oratorio di San Giovanni (opera della Confraternita del Santissimo Sacramento) e la chiesa di San Lorenzo, dedicata al patrono di Cortemaggiore. Nel pomeriggio sarà possibile visitare lo splendido oratorio di San Giuseppe, restaurato negli anni scorsi, noto per i dipinti di Giovanni Battista Tagliasacchi. Con la passeggiata sotto i portici che caratterizzano il centro storico di Cortemaggiore e che conducono nella meravigliosa Piazza Grande, cuore della vita cittadina, si concluderà il pomeriggio.

Per poter partecipare è necessario iscriversi, esclusivamente telefonando all’ufficio Attività Socio-ricreative al numero 0523.492724, cui ci si può rivolgere per ulteriori informazioni. Le iscrizioni raccolte da mercoledì 1 settembre dalle ore 8.30 alle 12.30 fino ad esaurimento posti (nel rispetto delle normative anticovid previste in termini di capienza massima dei bus turistici). Il costo della giornata è pari a 6 euro. Pagamento anticipato da effettuarsi previo appuntamento presso l’ufficio Attività Socio-ricreative. Per partecipare sono necessari Green Pass e mascherina.