Giovani coppie, un percorso per arricchire la relazione

14

A scuola di dialogo, consapevolezza e condivisione come antidoti alla violenza familiare. Giovedì 11 gennaio la serata di presentazione al Centro per le famiglie

MODENA – Un percorso di approfondimento e arricchimento della relazione rivolto a giovani coppie che vivono insieme da poco tempo o che hanno in progetto di farlo a breve, sposate e non, anche con figli piccoli. In comune devono avere la voglia di intraprendere un percorso di crescita con l’aiuto di un conduttore esperto.

Al Centro per le Famiglie del Comune di Modena Modena sta per prendere il via la seconda edizione di “Attenti a noi due”, percorso di enrichment familiare ideato e organizzato in collaborazione con Noè associazione di volontariato di famiglie per famiglie.

Giovedì 11 gennaio alle 18.30 presso il Centro per le Famiglie di via del Gambero 77 si svolge la serata di presentazione del percorso con l’obiettivo di costituire un gruppo di coppie che con l’aiuto di un formatore intraprenderanno un viaggio alla scoperta delle loro risorse, per implementare la consapevolezza, stimolare il dialogo e costruire la loro storia insieme.

Il progetto è pensato e voluto anche come dispositivo di prevenzione e contrasto della violenza di genere, familiare e domestica così come troppo spesso si manifesta nella vita delle coppie. Di fronte alle dinamiche distruttive e prevaricanti che si sviluppano nella relazioni tra i generi, come in ambito familiare, costruire basi solide e realistiche su cui poggiare la vita insieme, nel rispetto e soprattutto nella consapevolezza delle proprie naturali fragilità e lavorando sulle emozioni, è il primo importante passo per contrastare l’insorgere di violenze alle quali si arriva quando non si hanno altre risorse. Nel caso del percorso di Enrichment familiare – spiegano gli organizzatori – le risorse sono costituite dalla consapevolezza, dalla parola e dalla condivisione, strumenti indispensabili per far fiorire l’amore in ogni sua declinazione”.

Il percorso, interamente gratuito, vedrà impegnate le coppie una volta al mese per quattro fine settimana e un totale di otto incontri durante i quali è previsto anche un servizio di babysitting.

Per informazioni e iscrizioni ci si può rivolgere a: Centro per le famiglie tel. 0598775846 (centroperlefamiglie@mediandoweb.it) o Noè Odv associazionenoe@gmail.com.