Giornata Mondiale del Polmone “La salute dei polmoni per tutti”

3
Alessandro Zanasi pneumologo e direttore sanitario Terme di Cervia

Spirometria gratuita alle Terme di Cervia

CERVIA (RA) – Le Terme di Cervia aderiscono – insieme a realtà di rilievo internazionale come l’American Lung Association, l’European Lung Foundation, l’Association of European Cancer Leagues, la Royal Society of Medicine, l’Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri – al World Lung Day 2022. In programma una mattinata dedicata alla prevenzione, giovedì 22 settembre dalle 9.00 alle 12.30, con la possibilità di effettuare un esame spirometrico gratuito, su prenotazione.

Sempre in questa data (e ogni giovedì), alle ore 10 è possibile seguire una seduta di mindfulness in acqua e a secco, guidata da una psicologa, solo su prenotazione. La seduta prevede esercizi che coinvolgono corpo e respiro fuori dall’acqua e poi in piscina, sfruttando la sospensione in acqua termale e la sua azione antinfiammatoria e analgesica. Con effetti positivi per il benessere sia fisico che psichico.

Il World Lung Day, organizzato da FIRS – Forum of International Respiratory Societies, pone al centro dell’attenzione lo stato di salute dei polmoni e ha l’obiettivo di informare ed educare i cittadini sui rischi legati alle patologie respiratorie e sulle modalità di prevenzione. Come evidenziato sul sito web dell’evento, la pandemia di Covid ha messo in evidenza forti disuguaglianze per quanto riguarda la salute respiratoria, quindi il tema dell’iniziativa quest’anno è “La salute dei polmoni per tutti”. Con un particolare focus sull’impatto del Covid, sull’importanza della diagnosi precoce e della riduzione delle disuguaglianze nello screening, nella diagnosi e nel trattamento delle condizioni polmonari croniche.

La spirometria è l’esame più comune per valutare la funzionalità respiratoria, attraverso la misurazione dei volumi e dei flussi respiratori. Viene utilizzata per la diagnosi di diverse patologie respiratorie e polmonari. L’esame, assolutamente non invasivo e indolore, sarà effettuato dal dottor Alessandro Zanasi, pneumologo e direttore sanitario delle Terme di Cervia.

Le Terme di Cervia offrono inoltre dei percorsi di cura personalizzati che, integrando cure termali inalatorie e fisioterapiche in una serie di proposte sia di gruppo che individuali, consentono di migliorare la funzione respiratoria e favorire il recupero muscolo-scheletrico. Nello specifico, le cure inalatorie con acqua termale salsobromoiodica hanno un’efficacia scientificamente riconosciuta per diverse affezioni dell’apparato respiratorio. Sono inserite nei LEA e quindi effettuabili in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale, per il trattamento di disturbi come riniti, faringiti, adenoidi, tonsilliti, sinusiti, bronchiti.

Per info e prenotazioni: 0544 990111 info@termedicervia.it

www.terme.org