Gender Bender 2021: cs Premi cinematografici

5
SEDIMENTOS – Un film di Adrián Silvestre David

BOLOGNA – Si è chiusa ieri, domenica 19 settembre, con l’assegnazione dei premi cinematografici la 19° edizione di Gender Bender, festival internazionale co-diretto da Daniele Del Pozzo e Mauro Meneghelli e prodotto dal Cassero LGBTI+ Center di Bologna.

La giuria, composta da un gruppo di giovani critici cinematografici – in collaborazione con Cinefilia Ritrovata e Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna -, che ha seguito la programmazione di Cinema di Gender Bender, ha decretato come Miglior film Sedimentos dello spagnolo Adrián Silvestre David, un road movie corale in cui un gruppo di sei donne trans accompagna una di loro al paesino in cui è cresciuta. La motivazione della giuria è stata la seguente:

La Menzione Speciale va a Petite fille, il documentario franco-danese di Sébastien Lifshitz, che ha seguito per un anno le vicende della bimba trans  di otto anni Sasha. La giuria ha espresso la seguente motivazione:

Petite fille ha ricevuto anche il Premio Giuria del pubblico.