Geetit oggi all’esordio in serie A3 a Brugherio

6

BOLOGNA – La Geetit Pallavolo Bologna, fresca di promozione, farà il suo esordio in serie A3 Domenica 10 Ottobre ospite della Gamma Chimica Brugherio.

Il primo appuntamento in categoria per la Geetit sarà quindi fuori casa, in attesa di poter giocare per due weekend consecutivi tra le mura del PalaSavena.

Chi ben comincia è a metà dell’opera, si dice; l’appuntamento del weekend sarà importante, per i ragazzi di coach Asta, per poter mettere in pratica tutto il lavoro fatto nei mesi di preparazione e confrontarsi con il livello della A3. Un esordio per la maggioranza della squadra: un bel test!

La Geetit, arriva con qualche defezione allo start del campionato ma potrà contare sull’esperienza di Cogliati e Boesso e sulla grinta di Maretti e Spagnol, protagonisti del match del 19 Giugno che ha portato i colori rossoblu a questo nuovo inizio.

L’avversario ha una squadra giovane che trova in Mitkov e Calarco due terminali d’attacco e due punti di riferimento di alta qualità.

Fischio di inizio della nuova avventura in serie A della Geetit alle ore 18:00 dal palazzetto di Via Manin di Brugherio, visibile online su Legavolley.tv

Coach Andrea Asta: “ Siamo pronti e abbiamo grande entusiasmo per la prima giornata di campionato, che per molti di noi sancirà l’esordio in Serie A3. I ragazzi si sono impegnati moltissimo durante il periodo preparatorio, ci siamo allenati tanto e abbiamo collaborato in modo proficuo con le altre squadre del gruppo Pallavolo Bologna: di questo ringrazio anzitutto la Società e tutta la dirigenza per il grande sforzo organizzativo messo in atto, così come tutti i giocatori e lo staff per la grande dedizione dimostrata fin qui.

Per quanto riguarda la squadra, sappiamo che la strada da percorrere è ancora tanta ma con grande determinazione e umiltà cercheremo di ritagliarci il nostro spazio anche in questo campionato. Brugherio è una squadra che mixa giovani di grandissime prospettive con alcuni elementi più esperti: sono una formazione molto fisica e particolarmente aggressiva nei fondamentali offensivi. Il fatto di giocare fuori casa la prima giornata a noi cambia poco, sappiamo che dovremo fare sempre il massimo, in casa e in trasferta, per provare a portare a casa un risultato utile. In ogni caso non vediamo l’ora anche di poter riabbracciare il nostro meraviglioso pubblico domenica prossima per la seconda di campionato!”

Filippo Boesso: “ L’adrenalina del ritorno sul campo in un match ufficiale è sempre una sensazione unica, caratterizzata dalla classica fame competitiva che non riesco mai a saziare! La responsabilità che sento è quella di portare sul campo al meglio le strategie tecniche e tattiche che Mister Asta ci ha fatto allenare in questi mesi e nelle quali ripongo la massima fiducia; a mio avviso possano permetterci di essere competitivi.
Poi se potrò attingere dal mio trascorso pallavolistico per essere ancora più d’aiuto alla squadra meglio ancora.
Dalla squadra mi aspetto grandi emozioni e un bel gioco perché oltre ad essere davvero un bel gruppo a livello caratteriale, sono convinto che possiamo essere anche un “gruppo fastidioso” per i nostri avversari poiché non abbiamo nessuna stella individuale ma ognuno di noi ha le proprie skills che messe insieme superano le individualità. Questa è una delle cose di cui vado più fiero da quando sono approdato alla geetit: ho la massima fiducia nei miei compagni e nei coaches!”