FRUIT24, concluso il tour della frutta e verdura fresca con 28 tappe di benessere

Fruit24Un “giro d’Italia” speciale, quello del truck di #Fruit24, che ha portato tutto il benessere della frutta e verdura fresca tra quasi 100 mila consumatori, realizzando oltre 7.000 interviste, informando sui benefici di questi prodotti nei menu quotidiani e divertendo grandi e piccoli con più di 50 visual food

EMILIA ROMAGNA – Ad ogni tappa sempre un grande successo, con un pubblico entusiasta che ha gustato con piacere la buona frutta e verdura fresca di stagione, valorizzata da tante preziose informazioni nutrizionali e resa anche divertente dalle fantasiose creazioni dei visual foodist.
Con questo ottimo bilancio si è concluso il Roadshow di FRUIT24, il progetto promosso da Apo Conerpo, co-finanziato da Unione Europea e MiPAAF con l’obiettivo di incentivare la domanda di ortofrutta e valorizzare stili alimentari orientati al benessere dei consumatori di ogni età.
Partito il 26 maggio da Genova, il tour degli eventi itineranti ha toccato 28 tappe complessive – tra grandi città del nord e affollate località turistiche della costa romagnola, marchigiana, toscana e ligure – tagliando il traguardo finale sabato 21 luglio a Lerici, in provincia di La spezia.
Fruit24Un “giro d’Italia” molto speciale, quello del truck di #Fruit24, che ha portato tutto il benessere della frutta e verdura fresca di stagione tra i quasi 100 mila consumatori raggiunti. Ma oltre agli assaggi e alle degustazioni, la mission dell’iniziativa si è concretizzata anche con la diffusione di molte importanti informazioni nutrizionali sul valore di un’alimentazione quotidiana incentrata su questi prodotti, sui motivi per i quali è bene inserirli nei menu quotidiani delle famiglie nell’arco delle 24 ore e su come combinarli per ottenere i maggiori benefici per l’organismo.
Fruit24Oltre 7.000 persone sono state intervistate sulle abitudini e i comportamenti personali circa il consumo di frutta e verdura, fornendo loro – nel contempo – semplici indicazioni su come orientarsi nella scelta dei prodotti di stagione e nell’abbinamento migliore da realizzare.
Ad ogni sosta il coloratissimo motor home di Fruit24 ha anche catalizzato l’attenzione dei più piccoli, facendoli divertire con assaggi spiritosi di frutta e verdura, forgiata abilmente da visual foodist e quindi resa quasi un gioco da assaporare con grande allegria.
I visual food realizzati sono stati più di 50 e hanno fatto della frutta e verdura fresca uno spettacolo gustoso, magari da riprodurre anche a casa per un’originale merenda dei bambini o per stupire i propri ospiti con una proposta sfiziosa e naturale.
Nel corso del lungo tour durato quasi 2 mesi sono stati inoltre distribuiti 24.000 leaflet e 24.000 ricettari, 20.000 tovagliette e 4.000 palloncini, proprio perché tutte le informazioni diffuse da Fruit24 possano essere al centro della quotidianità dei consumatori, suggerendo con questi materiali menù stuzzicanti dalla prima colazione alla cena.
Coinvolti in un’atmosfera di festa, i consumatori di tutte le età hanno decretato il successo del “giro d’Italia” di Fruit24 che così ha realizzato l’obiettivo fondamentale di comunicare e promuovere i benefici unici ed insostituibili di un’alimentazione varia, incentrata su frutta e verdura fresca di stagione e per questo sana, ricca di preziosi nutrienti e quindi alleata del benessere.

FRUIT24
Il progetto FRUIT 24 è realizzato da APO CONERPO e co-finanziato dall’Unione Europea e dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, e ha un respiro triennale (2016 – 2019), idoneo per trasmettere e consolidare uno stile di consumo improntato al benessere, in particolar modo presso i nuclei familiari più giovani, ovvero quelli che possono educare i figli all’importanza e al piacere di una alimentazione ricca di frutta e verdura.

APO CONERPO
Apo Conerpo, la più grande associazione italiana che detiene la leadership europea nel settore dell’ortofrutta fresca.
Questi i suoi numeri: 6.700 produttori ortofrutticoli, riuniti in 44 cooperative distribuite nelle regioni ortofrutticole più vocate d’Italia, 30.000 ettari coltivati ,oltre 1.000.000 tonnellate di frutta e verdura commercializzate ogni anno, 89 strutture di lavorazione e 2.000.000 metri cubi di impianti di conservazione. Il gruppo è attivo sull’intera filiera e grazie alle più moderne tecniche agronomiche assicura sui suoi prodotti le massime garanzie di freschezza, sapore e grado di maturazione. Da più di 20 anni utilizza il modello produttivo della produzione integrata, un insieme di pratiche agronomiche che consentono di ridurre e razionalizzare l’impiego di mezzi chimici, applicare metodi a basso impatto ambientale e al contempo ottenere prodotti di elevata qualità e alta redditività , conciliando così un’agricoltura tra le più intensamente produttive d’Europa con la salvaguardia dell’ambiente e la salute dei consumatori.