Forlì: targa in ricordo delle vittime del bombardamento aereo del 25 agosto1944

5
Targa commemorativa bombardamento 25 agosto 1944

FORLÌ – Ieri mattina è stata presentata in piazza Saffi, lato San Mercuriale, la targa commemorativa collocata dall’Amministrazione Comunale di Forlì in collaborazione con cittadini e con l’Associazione vittime civili di guerra, in ricordo delle persone che persero la vita a causa del bombardamento aereo avvenuto in questa giornata di 77 anni fa, durante la seconda guerra mondiale.

Questo il testo dell’epigrafe: “Per non dimenticare. Questa piazza conserva ancora segni del terribile bombardamento aereo del 25 agosto 1944. Nei basamenti sbrecciati dei lampioni, nella parete ferita di piazzetta Don Pippo, nelle epigrafe commemorativa delle Poste, nella vitalità del Glicine di Manoni in via delle Torri. Quel mattino uno squadrone della South African Air Force lanciò bombe nel cuore di Forlì: oltre cento le vittime civili, tantissimi i feriti. Gravi danni subì anche la statua di Aurelio Saffi che fu rimossa e poi ricollocata nel 1961. In suffragio dei Caduti, nel rispetto del dolore dei feriti e delle famiglie, nel ricordo del coraggio e della pietà dei soccorsi, per non dimenticare l’orrore della guerra, Comune di Forlì e Cittadini vollero questo segno della memoria”.

Nel corso del momento di presentazione, avvenuto alla presenza di rappresentanze delle istituzioni, delle forze dell’ordine e delle forze armate, è stato rispettato un momento di commemorazione in ricordo delle vittime preceduto dal suono di una sirena d’allarme. Tutti gli intervenuti hanno ribadito l’importanza fondamentale di mantenere viva la memoria per il rispetto dei caduti, per conoscere la storia del territorio e della città, per costruire la Pace.