Forlì, Centro Sociale “Primavera” dona 5.000 Euro all’ospedale Morgagni-Pierantoni

23

emilia-romagna-news-24FORLÌ – Ogni giorno le notizie di cui disponiamo sul fenomeno “coronavirus” con il suo portato di lutti e angosce, tutti esaltiamo l’abnegazione e il grande spirito di sacrificio e di umanità dimostrato dai nostri medici, infermieri, operatori sanitari e amministrativi tutti della sanità nazionale e forlivese.

Per questo motivo non manca all’appello anche l’Associazione Anziani Primavera-Aps, in quella che può definirsi una gara di solidarietà, a sostegno dell’ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì, impegnatissimo con tutto il personale a fronteggiare l’emergenza coronavirus.

Il Centro Sociale “Primavera” di via M. Angeloni, 56 – Ca’Ossi – Forlì, senza l’uso di piattaforme specifiche per raccolta fondi, ha ritenuto, da parte dei membri del Consiglio Direttivo a nome di tutti i propri soci, devolvere direttamente all’ospedale la donazione di 5.000 euro.

Un ringraziamento diretto ai molti operatori sanitari, infermieri e i medici in prima linea che ogni giorno si adoperano per affrontare questa grave emergenza.

In questo momento di emergenza socio sanitaria abbiamo ritenuto doveroso essere d’aiuto all’ospedale della nostra città, sono tantissime le necessità che i medici devono affrontare ogni giorno per la criticità in corso, e l’Associazione Anziani Primavera-Aps cera di essere presente, in nome anche di una vicinanza particolarmente sentita dalle persone anziane che sono maggiormente esposte a questo pericolo.

La speranza di tutti e dei nostri anziani in particolare è riposta proprio nel grande servizio che tutto il personale sanitario e amministrativo del nostro Ospedale di Forlì offre con grande coraggio e dedizione, lavorando duramente nel pericolo e nel rischio. Un ringraziamento, per quanto grande, risulterà sempre un piccolo riconoscimento rispetto a tutto il grandissimo lavoro che gli operatori dell’ospedale “Morgagni-Pierantoni” stanno svolgendo a favore della comunità.

L’emergenza Coronavirus ha smosso tanti, aziende, associazione e comuni cittadini che vogliono aiutare ospedali e operatori sanitari, in prima linea contro la pandemia, un gesto di grande rilevanza umana al quale non si sottrae l’associazione di volontariato che da oltre 20 anni opera con i propri servizi per tutti i cittadini forlivesi, in particolar modo quelli della terza età.

Ecco perché il Centro Sociale “Primavera” affiliata all’ANCeSCAO – A.P.S. (Associazione Nazionale Centri Sociali, Comitati Anziani e Orti), pur essendo giustamente chiuso come da decreto ministeriale, non manca di dimostrarsi vicino a tutta la cittadinanza. Per ulteriori informazioni Centro Sociale “Primavera” Tel. 0543-63169, e-mail caossiprimavera@gmail.com