Forlì, ancora pochi giorni per iscriversi ai Nidi d’infanzia comunali e privati per l’anno educativo 2020/2021

28

FORLÌ – Ancora pochi giorni di tempo per presentare la domanda d’iscrizione ai nidi d’infanzia comunali e privati convenzionati per l’anno educativo 2020/21. Il Comune di Forlì ricorda che entro venerdì 10 aprile 2020 dovranno essere presentate le iscrizioni sono on line e che tutte le informazioni necessarie sono reperibili su www.comune.forli.fc.it.

Nell’impossibilità di svolgere gli open day, consueto appuntamento con le famiglie per far conoscere i servizi, la loro organizzazione e le proposte educative, i contenuti presenti sul sito internet del Comune sono stati implementato al fine di fornire ai genitori ulteriori supporti informativi anche attraverso immagini e video di ciascun Nido d’infanzia pubblico e privato convenzionato. Presenti inoltre i recapiti telefonici dei Coordinatori pedagogici che possono essere contattati per colloqui e approfondimenti. Gli addetti dello sportello unico dei servizi educativi e scolastici sono a disposizione per assistere telefonicamente le famiglie nella procedura di iscrizione online, nei giorni e negli orari sotto indicati
Lunedì 8:30 – 13:15
Martedì 8:30 – 13:15 pom 15:00 – 17:30
Mercoledì – chiuso –
Giovedì 8:30 – 13:15
Venerdì 8:30 – 13:15

Servizi educativi al lavoro anche online

“Ci tengo inoltre a sottolineare – afferma l’Assessore Paola Casara – che durante questo periodo di chiusura dei servizi a causa dell’emergenza coronavirus, nei Nidi e nelle Scuole dell’Infanzia comunali di Forlì ha immediatamente preso forma la necessità di mantenere contatti e relazioni con le famiglie e con i bambini. Oltre ai necessari contatti telefonici, educatrici e le insegnanti hanno adottato i “canali social” per inviare periodicamente materiali appositamente predisposti (audio, video, immagini, testi).

I contenuti delle proposte a distanza si caratterizzano per varietà e spaziano dai messaggi di saluto alle videoletture di libri, dalle proposte di attività ludiche fino alla musica e alle ricette. I riscontri sono stati fino ad ora molto positivi, i bambini e le famiglie seguono le attività e rispondono alle proposte, sono soddisfatti dei contatti e manifestano entusiasmo. Mandano alle insegnanti fotografie di disegni, elaborati personali, brevi video dei bambini”.

I servizi educativi del Comune di Forlì stanno inoltre preparando un altro progetto insieme al Servizio Scuola e Sport, al Centro Famiglie della Romagna forlivese, alla Biblioteca Comunale Saffi e ai volontari del Programma “Nati per leggere”. L’iniziativa, che nasce dal desiderio di far sentire a tutte le famiglie forlivesi (e non solo) la propria presenza e vicinanza in questo duro e preoccupante momento, prevede la realizzazione di videoclip per bambini su tematiche varie.

I video saranno a breve pubblicati su siti o social network a carattere istituzionale, come la pagina Facebook del Comune e della Biblioteca Saffi, e riguarderanno letture di libri, proposte di attività ludiche (ad esempio, tutorial di semplici attività da svolgere comodamente a casa), canzoni e quant’altro la grande fantasia di insegnanti, educatrici, operatrici del Centro Famiglie e Lettori Volontari saprà far intravedere.

Didascalie Foto

1) “Esperimento Coronavirus”, con sapone e pepe. Toccando prima il pepe poi il sapone, i bambini hanno scoperto che il sapone “fa scappare il pepe”, che metaforicamente rappresenta il Coronavirus. Da qui, hanno riflettuto sull’importanza di lavarsi le manine per allontanare il virus.

2) Gioco creativo per famiglia con i colori.