Fondazioni e Formomodena: le audizioni dei candidati

33

Seduta congiunta delle commissioni consiliari lunedì 27 aprile per le nomine nella società consortile, alla Scuola di polizia, Ert, Villa Emma e Del Monte

MODENA – Si svolgono lunedì 27 aprile, a partire dalle 17.45, in una seduta congiunta delle commissioni consiliari, le audizioni dei candidati ai consigli di amministrazione di quattro Fondazioni e al ruolo di amministratore unico della società consortile Formodena – Formazione professionale per i territori modenesi che hanno presentato la domanda al Comune per le nomine di competenza del sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli.

Gli incarichi sono a titolo gratuito a parte quello per Formodena per il quale l’assemblea dei soci potrà deliberare un compenso.

Per Formodena sono state presentate due candidature: Elena Oliva e Francesco Ori.

Anche per la Fondazione Scuola interregionale di Polizia locale sono state presentate due candidature per la nomina di un componente del consiglio di amministrazione: Mauro Famigli e Federico Marassi.

Sono quattro invece le candidature per la designazione di un candidato per il consiglio generale di Emilia-Romagna Teatro Fondazione – Teatro stabile pubblico regionale per nomina di un componente del cda: Giuliano Barbolini, Giuseppe Guberti, Alessandro Maggi, Chiara Pederzini.

Per il consiglio di amministrazione della Fondazione Villa Emma è stata presentata un’unica candidatura: Iva Sciapeconi.

Per la nomina di tre componenti dell’Assemblea della Fondazione Mario del Monte i candidati sono tre: Massimo Baldini, Roberto Guerzoni, Mara Masini.

La seduta congiunta si svolgerà in videoconferenza, con le modalità previste nel rispetto delle prescrizioni sul contenimento dell’emergenza sanitaria, e riguarda tutte le commissioni consiliari: Affari istituzionali (presieduta da Alberto Cirelli), Risorse (Marco Forghieri), Seta (Walter Stella) e Servizi (Tommaso Fasano).