Fino al 28 gennaio 2022 sono aperte le iscrizioni alle scuole dell’infanzia del sistema integrato pubblico-privato città il prossimo anno scolastico 2022/2023

34

municipio di forlìFORLÌ – “La scuola dell’Infanzia  –  afferma l’Assessore alle Politiche educative Paola Casara – rappresenta un importante ambiente di vita, relazione e apprendimento nel quale i bambini si muovono in un contesto appositamente pensato per loro, dove possono vivere esperienze significative di incontro con i coetanei e con gli adulti di riferimento, sviluppare autonomie e competenze attraverso una molteplicità di proposte che, partendo dalle loro naturali curiosità, ne sostengono i bisogni di esplorazione, scoperta e conoscenza. Il periodo che va dai 3 ai 6 anni è per i bambini ricco di stimoli e opportunità. La scuola dell’Infanzia accoglie e valorizza l’unicità di ogni bambino e promuove le sue potenzialità emotive, cognitive e sociali attraverso proposte adeguate alle diverse fasi dello sviluppo. Nel percorso alla scuola dell’Infanzia i bambini maturano competenze che consentono loro di entrare alla scuola Primaria con un ricco bagaglio di esperienze, il tutto nell’ambito di un percorso che è costruito attraverso il dialogo e il confronto con le famiglie”. 

Per questi motivi il Comune di Forlì si rivolge a tutti genitori di bambini di questa fascia d’età ricordando loro che fino al 28 gennaio 2022 sono aperte le iscrizioni alle scuole dell’infanzia del sistema integrato pubblico-privato della città per il prossimo anno scolastico 2022/2023.
“Il Comune di Forlì – sottolinea l’Assessore Casara – ha messo in campo già dallo scorso anno azioni volte alla diffusione della cultura della scuola dell’Infanzia nella consapevolezza che la mancata frequenza, oltre che determinare problematicità nell’inserimento alla scuola dell’obbligo, si traduce in mancanza di esperienze di socializzazione nonché in aumento della povertà educativa. Fra queste, sono state particolarmente significative le occasioni laboratoriali e ludico-ricreative proposte dal Comune ed offerte nell’estate scorsa da una rete di Associazioni territoriali a bambini e genitori non ancora iscritti ad alcuna scuola dell’Infanzia. Il progetto “Insieme si va a scuola” ha coinvolto circa un centinaio di famiglie e bambini che sono state contattate e hanno partecipato alle attività proposte in alcune sedi di diverse Scuole dell’Infanzia del centro storico di Forlì e buona parte di questi hanno cominciato a frequentare il servizio scolastico. In considerazione della positività dell’esperienza fatta, si stanno progettando nuove proposte da realizzarsi nei mesi immediatamente successivi alla chiusura del bando per le iscrizioni”. 
Il progetto per la diffusione della cultura della scuola dell’Infanzia è stato implementato anche grazie al rinnovato Accordo fra Comune di Forlì e Fondazione Cassa dei Risparmi che da diversi anni contribuisce a sostenere le famiglie nell’accesso ai servizi educativi e scolastici. Nel contesto  delle nuove attività individuate si sta prestando particolare attenzione al fine di condividere il valore dei servizi per i più piccoli anche alle famiglie che faticano, per cultura, non conoscenza della lingua e difficoltà di integrazione, ad approcciarsi a queste esperienze. E’ per questo che la documentazione informativa per le nuove iscrizioni alle scuole dell’infanzia è stata resa disponibile, nella città, sul sito e sui “social” del Comune, tradotta in 6 lingue.
Link al video del progetto “INSIEME SI VA A SCUOLA” https://youtu.be/uXyhoeRvr5k