Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, le modifiche alla viabilità a Parma per domenica 4 novembre

parma2020PARMA – In occasione della Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate nella giornata di domenica 4 novembre sono previste le seguenti modifiche alla viabilità.

Dalle ore 8 alle ore 12, sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati per tutti i veicoli, compresi ciclomotori e motocicli, nelle seguenti strade: via Melloni lato Nord, da borgo del Parmigianino al civico 3/a (ingresso Giardini di S.Paolo); borgo del Parmigianino, dal civico 2/d al civico 3; viale Toschi, lato Ovest, da via IV Novembre a Ponte Verdi; via IV Novembre, lato Sud, da viale Toschi per un’estensione di 15 metri in direzione ovest; via Cardinal Ferrari.

In piazza Duomo e in via Cardinal Ferrari verrà istituito il divieto di circolazione e il senso unico alternato nelle strade afferenti.

Dalle ore 10.15 circa fino a cessate esigenze verrà istituito il divieto di circolazione al passaggio del corteo per la deposizione delle corone lungo le seguenti strade: da piazza Duomo verso strada Al Duomo – strada Cavour – via Melloni (Monumento ai Caduti) – strada Garibaldi – piazzale della Pace (Monumento al Partigiano) – strada Garibaldi – trottatoi Piazzale della Pace – piazzale della Pilotta – viale Toschi – via IV Novembre (Monumento alla Vittoria).

Il corteo sarà preceduto da due picchetti militari che seguiranno i seguenti percorsi:

Picchetto 1: da piazza Duomo verso strada Al Duomo – strada Cavour – strada Melloni (sosta Monumento ai Caduti) – strada Garibaldi – trottatoi Piazzale della Pace – piazzale della Pilotta – viale Toschi – via IV Novembre (Monumento alla Vittoria).

Picchetto 2: da piazza Duomo verso strada Al Duomo – strada Cavour – strada Melloni – strada Garibaldi – piazzale della Pace (sosta Monumento al Partigiano).

I provvedimenti di cui alla presente ordinanza possono essere suscettibili di variazioni temporali e di modifiche all’estensione/localizzazione in particolare relativamente alla progressiva riapertura delle strade a seguito del termine effettivo della manifestazione.