Festa della Repubblica, mercoledì 2 giugno torna il concerto della Banda di Cesena

26

L’evento avrà luogo ai Giardini pubblici cittadini a partire dalle 17

CESENA – In occasione del 75esimo anniversario dalla nascita della Repubblica Italiana, torna a Cesena il concerto del 2 giugno, occasione importante di riflessione su cosa è e su cosa vuole essere la Repubblica oggi. Dopo la sospensione dello scorso anno di tutti gli eventi in presenza a causa dell’emergenza sanitaria, mercoledì 2 giugno sarà riproposto alla cittadinanza il tradizionale appuntamento musicale che avrà luogo presso i Giardini pubblici cittadini.

“Quest’anno, in occasione del 75esimo anniversario del referendum istituzionale del ‘46 e del 160esimo dell’unità d’Italia – commenta il Sindaco Enzo Lattuca – siamo felici di poter riproporre alla città un momento di festa collettivo organizzato per celebrare una delle pagine più importanti della storia del nostro Paese: la nascita della Repubblica Italiana. Un giorno storico anche per la nostra città che ha raccolto il 91,29% di preferenze a favore della Repubblica, risultato elettorale che garantisce a Cesena il primato in tutto il Paese. Il 2 giugno rappresenta per tutti noi una data significativa che abbiamo il dovere di condividere soprattutto con i nostri giovani perché rimanga sempre vivo lo spirito che ha portato gli italiani, uomini e donne, a scegliere la Repubblica con il loro voto”.

A partire dalle 17, dopo il saluto del sindaco Enzo Lattuca, la banda musicale “Città di Cesena” eseguirà: Jubilant marcia, Italiana in Algeri ouverture (G. Rossini), La vita è bella (N. Piovani), American Graffiti (N. Iwai), C’era una volta in America (E. Morricone), The Clown’s (N. Rota), De André for band, Kleine Ungarische rapsodia (A. Bosendorfer). Sia in apertura che in chiusura sarà inoltre eseguito l’Inno di Mameli. Dirige il Maestro Jader Abbondanza. È possibile prendere parte all’evento liberamente e senza prenotazione. Al fine di rispettare le distanze dettate dalle norme in vigore e per garantire la massima sicurezza a tutti i presenti saranno a disposizione 200 posti a sedere.

Inoltre, nella mattinata del 2 giugno, il Comune di Cesena parteciperà con una propria rappresentanza alle celebrazioni istituzionali che si terranno a Forlì.