Ferrara, passeggia sulle Mura e fornisce false generalità

Denunciata a piede libero per due reati. Azione di controllo degli Agenti della Polizia Locale per l’emergenza Coronavirus

FERRARA – Una donna, G.S. di 32 anni residente a Ferrara, è stata denunciata dagli Agenti della Polizia Locale Terre Estensi per violazione degli articoli del Codice Penale 650 (Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità) e 495 (Falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sull’identità).

Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di domenica scorsa, 15 marzo, sulle Mura estensi già interdette all’accesso e transennate a seguito dell’Ordinanza emessa dal Sindaco.

Raggiunta dagli agenti nel tratto di San Rocco in direzione piazzale Medaglie d’Oro, la donna priva di documenti ha in prima battuta fornito agli operatori della sicurezza le proprie generalità, indicando però nome e recapiti personali inesistenti.

Scoperta tramite verifiche in collegamento con la Centrale operativa, la donna ha poi rivelato la vera identità ed è stata denunciata a piede libero sulla base dei due specifici reati previsti dal Codice Penale.