Farnese Segreto, visite guidate per gli over 60 e turni di vista ampliati

6

palazzo-farnesePIACENZA – Il fascino e la suggestione di Palazzo Farnese, in particolare (dal 25 settembre scorso) del viaggio intorno al “Farnese Segreto”, stanno catturando l’attenzione di un foltissimo numero di visitatori, non solo piacentini ma anche provenienti dalle città vicine. In questi giorni il percorso tra gli spazi architettonici più reconditi e ricchi di fascino del Palazzo ha coinvolto con successo numerosi piacentini, che prendono parte alle attività socio-ricreative promosse dall’assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Piacenza (in questo caso in collaborazione con l’assessorato alla Cultura), per impiegare parte del proprio tempo libero alla scoperta delle bellezze cittadine.

I visitatori, accompagnati da esperte guide, sono stati accolti dall’assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi, che dopo una breve presentazione della nuova mostra esperienziale ha aggiunto: “Ringrazio molto il personale dei servizi socio-ricreativi e l’assessore Sgorbati per questa bella occasione. Con Farnese Segreto abbiamo svelato a un pubblico molto ampio aspetti inediti di questo straordinario monumento che come dimostra anche l’interesse di questa mattina, di persone che Piacenza la conoscono bene e da sempre, ha ancora tantissimo da far conoscere e merita, pertanto, di essere valorizzato. L’architettura, l’arte, la cultura in generale sono uno strumento importantissimo per la crescita, anche economica, di una comunità e riscontrare l’interesse così ampio anche da parte di chi fruisce delle opportunità offerte dai servizi socio-ricreativi, conferma il fatto che cresce sempre più l’affetto verso il nostro straordinario patrimonio culturale. Continuiamo, insomma, nel cercare di far conoscere le nostre meraviglie fuori dai confini del territorio, ma puntiamo anche con grande attenzione ai giovani e meno giovani piacentini, orgogliosi di quanto Piacenza può vantare”.

Federica Sgorbati, assessore ai Servizi Sociali, ha sottolineato invece che il Comune con queste iniziative intende dare alle persone non più giovani la possibilità di scoprire le bellezze della città, ma anche di svagarsi con spettacoli quali “Cinema d’argento” in collaborazione con la multisala Politeama: “Si tratta di favorire la socialità attraverso iniziative che possano arricchire coloro che vi prendono parte e “Farnese Segreto” rappresenta un’opportunità, tant’è che abbiamo previsto altre due visite oltre a quella già realizzata. Facciamo il possibile per rendere più agevole la quotidianità dopo i disagi della pandemia, che ha costretto proprio gli over 60 a prendere precauzioni particolari e il riscontro lo si è avuto alla prima del “Cinema d’argento”, dove soltanto un centinaio di persone ha presenziato all’evento, a differenza degli anni pre-Covid, in cui si viaggiava una media di 400 presenze”.

Intanto nel week end continuano le viste guidate alla scoperta del “Farnese Segreto”: venerdì alle 10.30 e alle 16.30, sabato e domenica alle 10.30, 12, 15 e 16.30.

“Proprio da questo weekend – aggiunge Papamarenghi – pur avendo già nelle scorse settimane triplicato il numero dei visitatori che possono partecipare ai tour di Farnese Segreto, vista la grandissima richiesta aggiungeremo ulteriori turni di visita sia il sabato che la domenica, alle 10.15, 14.45 e alle 16.15”. Le visite hanno una durata di circa un’ora e mezza ed è possibile acquistare il biglietto in loco o online sul sito dei Musei Civici di Palazzo Farnese o telefonando allo 053.492658.