Fanano: al via il cartellone estivo degli eventi

La “Zombi Italian Run”, musica, spettacoli e camminate

MODENA – La stagione turistica estiva di Fanano prende il via con due eventi all’insegna del gioco e dello sport che si svolgono sabato 29 e domenica 30 giugno.
Si inizia sabato con il ritorno in Appennino della “Zombi Italian Run”, la popolare e bizzarra “corsa per la sopravvivenza” che coinvolge centinaia di partecipanti truccati da zombi. Un format collaudato che nell’ultima edizione del 2017 ha richiamato a Fanano oltre 500 appassionati da tutta Italia.
Si prosegue domenica 30 giugno con la prima edizione in montagna della “Dog City Run”, una camminata-passeggiata, “a sei zampe”, immersi nella natura in compagnia dei migliori amici dell’uomo.
Entrambi gli eventi sono non competitivi, aperti a tutti ed a scopo benefico con il patrocinio del Comune: la “Zombi Italian Run” destinerà parte del ricavato all’associazione “Luci di ComeTe – Lega del Filo d’Oro”, mentre la “Dog City Run” raccoglierà fondi a favore del Canile intercomunale di Pavullo.
«Siamo giunti alla terza edizione della “Zombi Italian Run” – sottolinea Maria Paola Guiducci, vice sindaco di Fanano con delega a Cultura e turismo – un evento che attirare sempre tanti giovani e famiglie. Quest’anno aumentiamo l’offerta con la prima edizione della “Dog City Run”, un evento dedicato al rapporto tra l’uomo e il cane».
L’estate fananese prosegue fino a settembre con calendario di appuntamenti all’insegna dello sport, dell’enogastronomia e della cultura pensato per tutte le fasce di età, dalla musica al teatro, dalla danza allo sport, dalla cultura all’enogastronomia.
«Il nostro grande obiettivo – aggiunge Guiducci – è quello di far conoscere e far vivere la nostra bellissima montagna attraverso eventi di qualità e prodotti di turismo basato sulle esperienze, capaci di valorizzare l’unicità del nostro patrimonio storico-culturale e paesaggistico».
Tutte le informazioni sulle iniziative organizzate nei mesi estivi sono pubblicate sul sito del Comune e su www.fanano.it.

Sabato 29 giugno c’è la “Zombi Italian Run”, la corsa gioco per fuggire dai “morti viventi”

Gli zombi invadono Fanano, sabato 29 giugno, con il ritorno sulle montagne modenesi della “Zombi Italian Run”, la manifestazione non competitiva dedicata agli appassionati di horror che sta conoscendo una popolarità sempre crescente. Come spiega Fabio Santoro, organizzatore dell’evento «l’obiettivo degli umani sarà quello di sfuggire agli agguati tesi loro dagli zombie, per non farsi infettare e restare in vita».
E lo faranno correndo lungo un percorso a scelta di cinque o sette chilometri, pieno di ostacoli naturali e artificiali, indossando una t-shirt bianca con tre bersagli disegnati sulla schiena.
Gli zombie, truccati ad hoc e muniti di sangue finto, si nasconderanno lungo il percorso e cercheranno di contagiare quanti più runner possibile, sporcandoli con della vernice rossa nei punti segnati sulla maglietta.
Non sono previste armi per difendersi e per evitare la cattura si può soltanto muoversi più velocemente.
E’ inoltre possibile ‘sacrificare’ un compagno al proprio posto, facendolo catturare e placando così la fame di carne e sangue umano.
E chi è stato marcato in più punti vitali verrà considerato un “nuovo zombie”.
Il programma della giornata avrà inizio alle ore 10 con l’apertura del check-in per gli zombi (quello per i runner è fissato alle ore 13); alle 16 le strade di Fanano saranno percorse dalla Zombi walk: la sfilata dei morti viventi.
La corsa vera e propria avrà inizio alle ore 18,30 e si protrarrà per circa un’ora. Alle ore 20 avrà luogo la cerimonia di premiazione per i sopravvissuti, a seguire dj set con gli zombie in consolle per una degna conclusione di una giornata da brivido.
Durante tutta la giornata saranno attivi servizio guardaroba gratuito per i partecipanti, servizio docce, spogliatoi e bagni gratuiti, ristorazione e mercatino.
Il percorso è affrontabile da chiunque (gli under 14 anni devono essere accompagnati da adulti), ed è possibile compierlo anche camminando. Info: www.zombitalianrun.com.

Domenica 30 giugno c’è la “Dog City Run”, la camminata all’insegna del rapporto con il cane

Unire la passione per la corsa e per la camminata a quella per il proprio amico a quattro zampe. E’ questa l’opportunità offerta, domenica 30 giugno a Fanano, dalla “Dog City Run”.
Parte del ricavato dell’iniziativa sarà devoluto a sostegno del Canile intercomunale di Pavullo, gestito dai volontari.
Il percorso di 3,5 chilometri si snoda tra boschi e parchi naturali, su circuito chiuso quindi in piena sicurezza e con garanzia di divertimento.
Il ritrovo è fissato per le ore 16 in piazza della Vittoria dove a partire dalle ore 16,30 sarà operativo il Dog village ed il check-in per iscriversi alla manifestazione. La camminata è programmata per partire alle ore 18 e finire per le ore 19,30 circa. Lungo il percorso cani ed accompagnatori potranno ristorarsi e bere nel punto attrezzato a metà circuito.
Per informazioni ed iscrizioni: dogcityrun@gmail.com.

Tutti gli appuntamenti dell’estate: trial Cima Tauffi, borghi ospitali, i dj del papeete beach

Tra gli appuntamenti dell’estate 2019 a Fanano spiccano l’ottava edizione della Cima Tauffi Trail (sabato 20 luglio) ed il torneo femminile di tennis Open Monte Cimone (dal 5 all’11 agosto).
Quest’anno Fanano dedicherà un’attenzione particolare alle famiglie, con il programma “Fanano4kids” che prevede, tutti i giorni nei mesi di luglio ed agosto, animazione e laboratori teatrali per bambini e ragazzi ma anche yoga e ginnastica per i più piccoli, laboratori di scultura su pietra e di musica, letture animate e spettacoli, facili escursioni alla scoperta della natura e delle attività agricole ed artigianali del territorio.
Nel week-end dal 2 al 4 agosto è in programma “Fananissima: io ti amo… e tu lo sai”, che vedrà arrivare in Appennino i food truck romagnoli ed i mercatini gastronomici ed artigianali da ogni parte d’Italia, ma anche tanta musica e divertimento con il concerto dell’orchestra Mirko Casadei e la discoteca in piazza della Vittoria con i deejay del Papeete beach di Milano Marittima.
Per gli amanti della gastronomia, infine, da non perdere ci sono l’appuntamento con le “Borgate ospitali” (domenica 21 luglio) e con rassegna dedicata ai frutti di montagna (27-28 luglio), oltre al suggestivo concerto all’alba organizzato per domenica 11 agosto al Lago Scaffaiolo.