Emilia Romagna: Fiere. Torna “Restauro-Musei”, economia e conservazione, tecnologie e valorizzazione dei beni culturali e ambientali

75

Martedì 21 marzo, alle ore 12.30, conferenza stampa in Regione. Alla rassegna, che si terrà a Ferrara dal 22 al 24 marzo, sono ospitati trenta direttori dei principali musei italiani e 17 poli museali regionali. Spazio alle tecniche di ricomposizione delle opere colpite da calamità naturali

logoregioneemiliaromagna
BOLOGNA – Martedì 21 marzo alle ore 12.30 nella Sala stampa della Giunta regionale (13° piano di viale Aldo Moro 52, a Bologna), si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della XXIV edizione di Restauro-Musei (quartiere fieristico di Ferrara 22-24 marzo), vetrina internazionale dedicata al restauro e alla conservazione dei beni culturali e ambientali.
Nel corso della rassegna ampio spazio sarà dedicato alle nuove tecnologie per la tutela del patrimonio e alle tecniche di ricomposizione dei frammenti di opere colpite dalle calamità naturali.

Saranno presenti Palma Costi assessore regionale alle Attività produttive, Marcello Balzani direttore del Centro dipartimentale per lo sviluppo di procedure automatiche integrate per il restauro dei monumenti dell’Università di Ferrara e responsabile scientifico di TekneHub (Tecnopolo Università di Ferrara, piattaforma costruzioni rete alta tecnologia Emilia-Romagna), Carlo Amadori capo progetto Restauro-Musei – Acropoli e Filippo Parisini presidente Ferrara Fiere.