“Edilizia Residenziale Pubblica. Esperienze di partecipazione degli assegnatari alla gestione del patrimonio”

32

Il 1° febbraio si parla gell’esperienza parmense

PARMA – In una fase particolarmente delicata per il diritto alla casa, in cui la sofferenza abitativa acutizzata della pandemia rappresenta uno dei nodi critici più sentiti dalla collettività, è sempre più importante tornare a parlare di edilizia residenziale pubblica e delle politiche per garantirle sviluppi futuri sempre più al passo con i bisogni reali delle persone.
In questa logica il sindacato inquilini SUNIA, il Comune di Parma e ACER Parma promuovono un momento di confronto e approfondimento dedicato all’edilizia pubblica e alla partecipazione degli assegnatari alla gestione del patrimonio nell’esperienza parmense.
L’evento ha il patrocino e la coorganizzazione dell’Assessorato al Welfare del Comune di Parma.
L’evento è il programma per martedì 1° febbraio 2022, e sarà possibile seguirlo e parteciparvi in diretta ai link: https://www.facebook.com/suniaparma  https://www.facebook.com/officialparma
L’evento prenderà avvio alle 14.30 con la presentazione da parte di Valentino Minarelli, del SUNIA Emilia-Romagna, sono previste le relazioni dell’assessora al Welfare del Comune di Parma Laura Rossi “Le politiche abitative nel Comune di Parma: continuità e innovazione”, di Bruno Mambriani, Presidente ACER Parma (“Le ragioni di una scelta”), Italo Tomaselli, Direttore ACER Parma (“I valori di una scelta) e Corrado Turilli, SUNIA Parma (“I vantaggi dell’autogestione e il ruolo del Sindacato Unitario degli Inquilini Assegnatari”). A seguire il dibattito, al quale sono stati invitati i presidenti di ACER della nostra regione per illustrare esperienze e progetti di partecipazione degli assegnatari.
Al dibattito interverranno Marina Balestrieri, CGIL Emilia Romagna, che parlerà del percorso per una nuova legge regionale; Elly Schlein, Vicepresidente Regione Emilia-Romagna e Assessore al contrasto alle disuguaglianze e transizione ecologica, che interverrà sul Patto per il clima, politiche abitative, politiche giovanili, cooperazione internazionale allo sviluppo e su l’edilizia residenziale pubblica come investimento infrastrutturale e sociale da rinnovare e potenziare.  Infine Nicola Zambetti, Segretario SUNIA Nazionale, porterà un contributo dal titolo “È tempo di un piano nazionale di edilizia popolare e di linee guida per regolamenti di gestione partecipata”.

PER INFORMAZIONI: tel.: 0521 285792, mail: valentino.minarelli@er.cgil.it