Ecco il centro aggregativo per attività sociali, ricreative e culturali nella zona di Vergiano/Spadarolo

24
RIMINI – Un nuovo centro aggregativo che funga da catalizzatore per le attività sociali, culturali e ricreative. Nell’ultima seduta di Giunta, l’amministrazione comunale ha dato il via libera al finanziamento per la gestione del progetto volto alla creazione di ambiente nella zona Vergiano/Spadarolo che migliori la qualità della vita sociale della comunità locale mediante attività di socializzazione e integrazione capaci di consolidare il legame comunitario. Uno spazio, dunque, di scambio e supporto per il potenziamento dell’identità individuale e collettiva delle persone di tutte le età, come giovani, adulti e anziani, in grado di incoraggiare l’incontro tra generazioni diverse e promuovere la coesione del tessuto sociale.
L’iniziativa risponde infatti a un bisogno locale di valorizzazione di momenti e occasioni aggregative nelle aree più lontane del centro storico, e, allo stesso tempo, mira a porre le basi per una nuova visione di comunità in cui ogni membro partecipi in maniera attiva alla vita del territorio, condividendo idee e progetti, o trascorrendo semplicemente il proprio tempo libero.
Il Comune, dopo aver dato corso alla procedura di selezione e individuato il soggetto che gestirà le attività dell’avviso, stipulerà con esso una convenzione che avrà una durata massima di 3 anni per un importo totale di 66 mila euro, il che equivale a un contributo annuo di 22 mila euro sulle annualità 2024, 2025 e 2026.