Eccellenza, sabato sera il Victor San Marino nella tana della capolista Fya Riccione

7
Victor San Marino-Cotignola

SAN MARINO – Per il Victor San Marino la partita di sabato prossimo nella tana della Fya Riccione assomiglia tanto a un esame di maturità.

Dopo aver ritrovato domenica scorsa contro il Cotignola sia il gol che la vittoria, entrambi mancanti all’appello dal 3 ottobre 2021, i biancazzurri dovranno infatti confermare di aver superato la crisi delle scorse settimane strappando preziosi punti per la classifica alla capolista del girone C dell’Eccellenza Emilia Romagna.

È vero che la Fya Riccione sta macinando in questa stagione numeri talmente positivi da far spavento anche a club di categoria superiore (7 successi e 1 pareggio in 8 partite di Eccellenza fin qui disputate, miglior attacco con 22 reti messe a segno e miglior difesa – a pari merito con il Russi e il Tropical Coriano – con 3 gol subiti), ma il Victor San Marino è comunque pronto a gettare il cuore oltre l’ostacolo nella Perla Verde per provare a creare una lunga striscia di risultati utili consecutivi in campionato.

Inoltre, la dirigenza del Victor San Marino si aspetta di vedere sugli spalti dello stadio “Italo Nicoletti” di Riccione tantissimi tifosi sammarinesi a sostenere calorosamente capitan Barone e compagni nel prestigioso match in programma sabato 6 novembre alle ore 20.30.

Gianni D’Amore, allenatore del Victor San Marino, dichiara: “Domenica scorsa eravamo un po’ contratti nel primo tempo perché quella contro il Cotignola era una partita molto delicata per noi, lo sapevamo sin dall’inizio. L’importante, però, era non sbilanciarsi troppo: se avessimo subito gol, poi sarebbe diventato difficile per noi ribaltare la sfida. Nel secondo tempo fortunatamente siamo venuti fuori e abbiamo portato a casa la vittoria anche grazie a una migliore condizione fisica. Ho scelto come modulo di gioco il 3-4-1-2 per la partita contro il Cotignola perché semplicemente volevo dare maggiore sicurezza a tutta la squadra. In campo ci siamo comportati bene, soprattutto nella fase difensiva dove abbiamo subito davvero pochissimo. Comunque i numeri non fanno la differenza: possiamo anche tornare benissimo a giocare con la difesa a 4 nelle prossime partite. Conta tanto per noi aver interrotto il digiuno dal gol, così come conta tanto vedere la squadra premiata con una vittoria dopo gli sforzi fatti durante gli allenamenti della scorsa settimana. L’entusiasmo fa sempre la differenza. Per riuscire a fare risultato contro la Fya Riccione, che è la squadra più forte del nostro girone, dovremo giocare tutti una partita sopra le righe dando più del 100%”.

Matteo Prandelli, attaccante del Victor San Marino, afferma: “Contro il Cotignola per fortuna è andato tutto bene rispetto alle scorse partite. Dopo un periodo un po’ scalognato, finalmente sono riuscito ad andare nuovamente in rete. Sono molto contento più per il risultato che per il mio gol perché era importante per la squadra ritornare alla vittoria dopo una sconfitta e due pareggi nelle ultime tre gare di campionato. Nel primo tempo della partita di domenica scorsa eravamo un po’ contratti, ma nel secondo tempo ci siamo impegnati ancora di più e siamo riusciti a strappare i 3 punti al Cotignola grazie a una grande prestazione di tutti. Dobbiamo riuscire a giocare bene anche sabato prossimo contro la Fya Riccione capolista del girone C dell’Eccellenza Emilia Romagna.  La nostra intenzione è quella di andare a Riccione e fare un bello scherzetto ai nostri prossimi avversari”.