“Earth Hour”, Parma aderisce all’evento globale

17

Il 27 marzo si spengono le luci di Palazzo del Governatore

PARMA – Sabato 27 marzo, dalle 20.30 alle 21.30, le luci di Palazzo Governatore in piazza Garibaldi si spegneranno simbolicamente per testimoniare l’urgenza e la necessità di contrastare e arrestare il cambiamento climatico: anche Parma aderisce infatti alla tredicesima edizione di “Earth Hour – l’Ora della Terra”, il più grande evento globale su questo tema di grande rilevanza internazionale, promosso dal WWF. Un momento di mobilitazione rispetto ai cambiamenti climatici, sostenuto e patrocinato dall’ANCI per testimoniare l’urgenza e la necessità di contrastare e arrestare il cambiamento climatico.

“Earth Hour 2021: schieriamoci con la natura!” è questo il messaggio che il WWF lancia su scala globale quest’anno per ricordare come la lotta al cambiamento climatico sia strettamente connessa a quella per invertire la curva della perdita di biodiversità e alla tutela della natura, che costituisce la più grande alleata contro il cambiamento climatico, oltre che contribuire a ridurre il rischio dell’emergere e diffondersi delle pandemie.

Appaiono sempre più necessarie e urgenti azioni concrete che decarbonizzino e rivoluzionino in modo sistemico l’economia, inclusi il sistema energetico e dei trasporti e occorrono scelte coraggiose nella pianificazione e gestione delle nostre città e nella manutenzione del territorio e delle risorse naturali.