E’ arrivato in Italia Taffix: lo spray nasale che riduce il rischio di infezioni virali

511

RIMINI – Taffix è uno dei ritrovati più recenti nella lotta alla pandemia, si tratta di spray nasale costituito da una polvere che viene spruzzata direttamente nelle narici e crea una barriera protettiva contro allergeni e virus. Agisce in 50 secondi e fornisce una protezione che blocca il 97% dei virus e dura 5 ore, secondo uno studio condotto dalla Furmulex Pharmaceuticals ltd. di Israele.

La polvere, grazie alla presenza di Ipromellosa (HPMC)(89.9%) forma un gel molto viscoso che rimane saldamente adeso all’epitelio nasale creando una barriera meccanica che impedisce il contatto tra i virus e le nostre cellule.

Il gel ha pH acido (pari a 3.6 nel momento in cui si crea e < 4.4 dopo 6 ore), un pH associato alla perdita di attività della maggior parte dei virus respiratori noti.

I ricercatori dell’Università della Virginia affermano che grazie alla sua acidità protegge il 99% delle cellule dall’infezione in condizioni sperimentali.

Per valutare l’efficacia dell’utilizzo nella vita reale di Taffix, è stato condotto nel Settembre 2020 uno studio prospettico nella città di Bney Brak (popolazione pari a 210,000 abitanti, la maggior parte ebrei ultra-ortodossi). Lo studio è stato effettuato durante le celebrazioni del nuovo anno ebraico, festività in cui i credenti si riuniscono per una due giorni di preghiera (7 ore al giorno) in sinagoga.

Nello studio prospettico 243 membri della comunità ebraica ultra-ortodossa di Beny Brak sono stati seguiti per 14 giorni al fine di valutare l’efficacia di Taffix. 83 dei soggetti in studio hanno accettato di usare Taffix spray durante le celebrazioni del nuovo anno ebraico e per le 2 settimane seguenti (81 lo hanno usato come da protocollo mentre 2 solo saltuariamente). I restanti 160 soggetti non hanno usato Taffix.

Alla fine dell’indagine sono risultati positivi a SARS-CoV-2 solo 2 degli 83 soggetti che hanno utilizzato Taffix spray (2,4%) e 16 dei 160 soggetti rimanenti (10%). Vi è quindi una riduzione del 78% nel tasso di contagio nei soggetti che hanno utilizzato il dispositivo.

Si tratta del primo caso in cui un dispositivo, al di là delle mascherine, si è dimostrato in grado di prevenire efficacemente l’infezione da SARS-CoV-2.

L’azienda My genomics srl è una delle prime aziende del settore della salute a portare sul mercato italiano, sia sul canale B2C che B2B, il nuovo spray Taffix.

My Genomics srl nasce nel 2012 dall’impegno dei due co-fondatori Dr. Luciano Cardelli e Dr. Lorenzo Cardelli. In poco tempo cresce rapidamente mantenendo come suo principale obiettivo la protezione e prevenzione di ogni individuo.

Il team è composto da manager, ricercatori, professori universitari e laboratoristi di caratura internazionale.

L’innovazione fa parte del DNA di My Genomics che, per rispondere alle esigenze dei clienti, mette a disposizione le sue conoscenze specifiche e un impegno costante nella ricerca, reinvestendo quotidianamente in ricerca e sviluppo.

L’azienda si propone come canale per la distribuzione di integratori, dispositivi medici e test genetici e, proprio allo scopo di non tralasciare la protezione di nessuno, ha investito in Taffix quale strumento utile per contrastare la pandemia.

My genomics pone la sua attenzione anche sulla salvaguardia dell’ambiente credendo fortemente che sia fondamentale per tutelare la salute dell’individuo tutelare anche l’ecosistema in cui vive.

Per questo sta collaborando con il gruppo Treedom per piantare 257 alberi in giro per il mondo grazie all’iniziativa partita nel Dicembre 2020 “il natale verde di My Genomics”.

“Credo che la tecnologia migliori la nostra vita.

Il mio impegno è rivolto a rendere le innovazioni disponibili a tutti, in modo semplice e veloce.”

Lorenzo Cardelli – fondatore

Contatti

Mail: info@mygenomics.eu

Telefono: 800788941

Sito: Home (mygenomics.it)

Foto: Lorenzo Cardelli co-fondatore My Genomics