Due big match per la Società Sportiva Cosmos

22
Nicola Berardi allenatore Cosmos (photo credits Fsgc)

SAN MARINO – La Società Sportiva Cosmos, nei prossimi due turni del Campionato Sammarinese BKN301 2022/2023, affronterà due club avversari molto tosti, ossia la Virtus Acquaviva e il Tre Penne.

I gialloverdi di Serravalle, primi con 56 punti raccolti in 23 match, giocheranno al campo sportivo di Montecchio entrambe le volte: sabato 1° aprile alle ore 15 contro la formazione neroverde (quinta forza delle competizione) e mercoledì 5 aprile alle ore 21.15 contro la compagine biancazzurra (seconda in classifica e diretta rivale per lo scudetto).

Ovviamente, la Società Sportiva Cosmos è pronta a dare il massimo sia contro la Virtus Acquaviva che contro il Tre Penne per provare a conquistare due vittorie e a diventare Campione della Repubblica di San Marino per la seconda volta nella sua storia.

Prima di prendere parte con grande entusiasmo ai due big match di capitan Di Maio e compagni, abbiamo intervistato l’allenatore della Società Sportiva Cosmos, Nicola Berardi.

Mister, come giudichi la prestazione dei gialloverdi convocati nella Nazionale di San Marino per le partite contro Irlanda del Nord e Slovenia?

“È una gran bella soddisfazione per tutta la Società Sportiva Cosmos aver dato alla Nazionale di San Marino ben 5 suoi giocatori. Penso che per Di Maio sia stato un ottimo esordio contro l’Irlanda del Nord e anche in Slovenia ha disputato sicuramente una buona partita. Positive le prestazioni di Capicchioni e D’Addario in Nazionale: quando sono stati chiamati in causa, hanno giocato bene. Sono invece dispiaciuto per l’infortunio di Palazzi e il mancato utilizzo di Simoncini, ma sono convinto che il nostro portiere in futuro possa dare il suo contributo anche alla Nazionale di San Marino”.

Passando invece alla Società Sportiva Cosmos, quale delle ultime vittorie è stata la più importante?

“Le nostre vittorie sono tutte importanti. Ma se proprio devo sceglierne una, direi quella ottenuta contro il Fiorentino perché è arrivato per noi un successo fondamentale dopo una gara sofferta”.

Nel giro di pochi giorni, dopo la sosta per le Nazionali, affronterete la Virtus e il Tre Penne. In ballo ci sono punti importantissimi per la corsa scudetto. I gialloverdi come arriveranno a questi due big match?

“La Virtus e il Tre Penne sono due ottime squadre, ma siamo consapevoli del fatto che ce la possiamo giocare contro chiunque. Noi dobbiamo continuare a stare sereni, ad allenarci bene e a dare sempre il massimo. Giocheremo sicuramente per fare risultato pieno, come in tutte le altre partite. Eccetto Palazzi, che si è infortunato in Nazionale, ho tutta la rosa che sta bene e sono convinto che faremo due partite strepitose in campionato”.