“Dove si fa ricerca si cura meglio: il corso di Laurea di Medicina e Chirurgia a Forlì”

55

La tavola rotonda è in programma il 16 febbraio alle ore 15 al Campus Universitario di Forlì

FORLÌ –  Mercoledì 16 febbraio 2022 alle ore 15.00 al Campus Universitario Forlì Viale Filippo Corridoni 20 è in programma la tavola rotonda “Dove si fa ricerca si cura meglio: il corso di Laurea di Medicina e Chirurgia a Forlì”.

L’accesso è gratuito, previa iscrizione (Le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo e fino ad esaurimento dei posti disponibili). L’ iscrizione va inviata alla e- mail: segreteria.chirurgia.fo@auslromagna.it

Saluti Autorità :

  • Gianluca Prof. Fiorentini, Professore del Dipartimento di Scienze Economiche, con Delega dell’Università di Bologna per i Rapporti con il Sistema Sanitario
  • Gian Luca Dott. Zattini, Sindaco del Comune di Forlì,
  • Emanuele Prof. Menegatti, Presidente del Campus Universitario di Forlì
  • Mattia dott.Altini, direttore sanitario Ausl Romagna
  • Lucia Prof.ssa Manzoli, Direttrice Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie, dell’Università di Bologna.
  • Gianandrea Prof. Pasquinelli, Direttore del Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale dell’Università di Bologna.
  • Pierluigi Prof. Viale, Direttore del Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell’Università di Bologna.

1^ sessione: Tavola Rotonda : “La ricerca in oncologia”

Moderatore: Salvatore Giannella,  giornalista Ugis (Unione Giornalisti Italiani Scientifici) 

  • Giorgio Ercolani, Direttore dell’U.O. di Chirurgia Generale e Terapie Oncologiche Avanzate presso l’Ospedale Morgagni – Pierantoni di Forlì e Professore di Chirurgia Generale presso l’Università di Bologna.
  • Gastone Castellani, Professore di Fisica Applicata – Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale , dell’Università di Bologna
  • Claudio Vicini, Direttore dell’U.O. di Otorinolaringoiatria presso l’Ospedale Morgagni – Pierantoni di Forlì e Professore di Otorinolaringoiatria presso l’Università di Bologna e presso l’Università di Ferrara.
  • Carlo Fabbri, Direttore dell’U.O. di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva presso l’Ospedale Morgagni – Pierantoni di Forlì e dell’Ospedale M. Bufalini di Cesena.
  • Luca Savelli, Direttore dell’U.O. di Ginecologia ed Ostetricia presso l’Ospedale Morgagni – Pierantoni di Forlì.
  • Luca Saragoni, Anatomia Patologica presso l’Ospedale Morgagni – Pierantoni di Forlì.
  • Marco Cesare Maltoni, Coordinatore della Rete di Cure Palliative della Romagna e Professore straordinario presso l’Università di Bologna
  • Giovanni Luca Frassineti, Direttore dell’Oncologia Medica dell’IRST IRCCS di Meldola.

BREAK

2^ sessione: Tavola Rotonda “La ricerca in tempo di Covid”

Moderatrice: Tiziana Rambelli , giornalista UGIS (Unione Giornalisti Italiani Scientifici)

  • Franco Stella, Direttore Chirurgia Toracica dell’Ausl Romagna e Professore Coordinatore del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia a Forlì.
  • Paolo Muratori, Direttore Medicina Interna presso l’Ospedale Morgagni – Pierantoni di Forlì e dell’Ospedale “Nefetti“ di Santa Sofia, Professore di Medicina presso l’Università di Bologna.
  • Fabio Falcini, Direttore dell’U.O. di Prevenzione Oncologica presso l’Ospedale Morgagni – Pierantoni di Forlì e dell’Ospedale M. Bufalini di Cesena
  • Francesco Cristini, Direttore dell’U.O. di Malattie Infettive presso l’Ospedale Morgagni – Pierantoni di Forlì e dell’ospedale M. Bufalini di Cesena.
  • Manuela Giampalma, Direttore dell’Unità Operativa di Radiologia presso l’Ospedale Morgagni – Pierantoni di Forlì e dell’ospedale M. Bufalini di Cesena.
  • Vittorio Sambri, Direttore dell’Unità Operativa di Microbiologia del Laboratorio Unico di Pievesestina dell’Ausl Romagna e Professore di Microbiologia presso l’Università di Bologna.
  • Irene Faenza, Professore di Anatomia Umana all’Università di Bologna e vice Coordinatrice del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia a Forlì

 Informazioni:

Le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo e fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per partecipare all’evento sarà necessario esibire il GREEN PASS RAFFORZATO.

È inoltre obbligatorio indossare la mascherina FFP2 per l’intera durata dell’evento ed evitare qualsiasi tipo di assembramento.