Domenica a Bologna “Maestrone i miei omaggi”

Il 22 settembre alle 18.30 al Café de la Paix Giorgio Comaschi racconta Francesco Guccini

BOLOGNA – Domenica 22 settembre al Café de la Paix di Bologna si inaugura la nuova stagione teatrale e musicale. L’appuntamento è alle 18.30 con Giorgio Comaschi che racconta l’amico Francesco Guccini con “Maestrone i miei omaggi”. Opera prima e forse ripetibile di Comaschi insieme a Giada Oliva, accompagnati dalla chitarra dal cantautore Dario Coriale, che portano lo spettatore alla scoperta di un Francesco Guccini inedito e particolare.

Il cantautore di Pavana viene raccontato con aneddoti e canzoni. Un omaggio al suo genio e per Comaschi: “una vera e propria guccineide”. I due amici hanno collaborato spesso e si sono anche sfidati sul palco in uno scontro retorico tra il gattofilo convinto Guccini e il cinofilo razionale Comaschi. Una lotta con le armi della dialettica. Un altro lavoro comune è “Fra la via Emilia e il west” con Guccini voce fuori campo sulle “intime cròniche epafàniche trasferite sull’asse stradale ed urbana, quando il maestrone scendeva da Pavana, poi Modena e Bologna”.