Domani parte ufficialmente il Metromare

59

Dopo l’inaugurazione, dalle 15.30 la possibilità di provare la nuova linea di trasporto a disposizione dei cittadini e dei turisti: sostenibile, rapida, comoda e sicura. All’inaugurazione, i sindaci della costa riminese uniti per chiedere l’estensione del tracciato verso nord e verso sud

RIMINI – E’ tutto pronto per la partenza ufficiale del Metromare, che dopo il taglio del nastro alle 13.30 al capolinea Metromare di Riccione vedrà alle 14.30 interventi delle autorità e brindisi all’altro capolinea di Rimini Station.

Confermate le presenze della Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, insieme al Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini. Al loro fianco le autorità e i sindaci del territorio, pronti a sostenere la domanda di estendere ulteriormente la linea del Metromare verso nord e verso sud.

Dalle 15.30 e fino a domenica sera, il Metromare sarà a disposizione gratuitamente di tutti coloro che vorranno provarne l’efficacia e le modalità di utilizzo, gli accessi alle stazioni e i parcheggi per avvicinarsi ad utilizzarlo lungo le 15 stazioni intermedie.

Da lunedì mattina, con la prima corsa da Rimini alle 7.04 e da Riccione alle 7.10, semaforo verde per la normale operatività, con corse ogni 20 minuti. L’ultima da Rimini alle 20.44 e da Riccione alle 21.10. Lungo il tragitto e nelle stazioni, 98 telecamere monitorate dalla sala controllo.

Si ricorda che l’utilizzo del Metromare è assimilato a quello dei bus della rete del trasporto pubblico: per il percorso completo fra Rimini e Riccione il costo è di 2,10 € e vale 75 minuti; se il viaggio è limitato all’interno dei comuni di Rimini o Riccione il costo è rispettivamente di 1,50 € (75 minuti) o di 1,30 € (60 minuti). I biglietti si potranno anche acquistare dal conducente a bordo, con un sovrapprezzo, dotandosi di monete o banconote di piccolo taglio. Si possono fare acquisti online con le app dedicate: Drop Ticket, My Cicero, Muver, Roger.

Domani sarà annunciata la partenza ufficiale di Rail Smart Pass, titolo di viaggio per spostarsi rapidamente in tutta la Romagna con bus e treni. L’iniziativa è stata messa a punto in accordo tra Trenitalia (Gruppo FS Italiane) e Start Romagna, con la regia della Regione Emilia-Romagna.

Sviluppato sulla scia del ‘Romagna SmartPass’, la nuova offerta rappresenta una vera a propria svolta in tema di mobilità e di integrazione dei servizi e potrà essere utilizzato per un numero illimitato di viaggi sull’intera rete servita da Start Romagna (bacini di Ravenna, Rimini e Forlì-Cesena) e da Trenitalia (collegamenti Cattolica – Rimini – Ravenna, lungo la costa; Rimini – Faenza – Castelbolognese, lungo la via Emilia; trasversale Castelbolognese – Lugo – Ravenna e trasversale Faenza – Russi – Ravenna).