Disponibili dal 15 dicembre gli EcoCalendari 2022 di Alea Ambiente

11

FORLÌ – Sarà disponibile da mercoledì 15 dicembre l’EcoCalendario 2022 relativo alla raccolta Porta a Porta dei rifiuti dei 13 comuni gestiti da Alea Ambiente.

Quest’anno l’utile vademecum non sarà recapitato a domicilio tramite posta, ma potrà essere liberamente ritirato dai cittadini, sempre gratuitamente, in numerosi punti strategici sparsi nel territorio, a partire dalle edicole. La società di gestione rifiuti ha infatti sottoscritto una collaborazione con il Sindacato Nazionale Autonomo Giornalai che, su iniziativa della Presidente, Marinella Portolani aveva proposto una collaborazione al servizio dei cittadini. Il progetto con SNAG, principale Associazione di categoria del settore, da un lato rafforza l’importante servizio offerto dai giornalai che si confermano un punto di riferimento per i cittadini, dall’altro consente un significativo risparmio alla società di gestione che rimborserà gli esercenti per il servizio, generando una ricaduta economica positiva sugli edicolanti del territorio.

L’EcoCalendario sarà in distribuzione insieme alla nuova edizione del Dizionario dei rifiuti, il prontuario per effettuare una corretta raccolta differenziata nel quale sono riportati circa 350 tipi di rifiuti e la relativa indicazione per lo smaltimento.

Nuove modalità di distribuzione dell’EcoCalendario

Da quest’anno, come anticipato, l’EcoCalendario dovrà essere ritirato dal cittadino in uno dei punti strategici nei 13 comuni: in particolare lo si potrà trovare in

45 edicole convenzionate (riconoscibili perché contrassegnate con apposito cartello e la cui lista sarà pubblicata sul sito Alea Ambiente),

EcoCentri,

– 5 Punti informativi e sportelli Alea Ambiente (Forlì, Civitella-Cusercoli, Dovadola, Modigliana e Tredozio),

– Linee EcoBus ed EcoStop.

Nelle edicole sarà possibile trovare gli EcoCalendari del comune in cui si trova l’edicola (nelle edicole di Forlì si troveranno i calendari della cintura A-B, cintura C-D e del centro storico; mentre in quelle degli altri comuni sarà a disposizione sia il calendario del centro che quello della cintura); lo stesso sarà per gli EcoCentri, dove si potranno ritirare gli EcoCalendari del comune in cui è ubicato il Centro di raccolta.

Negli sportelli e punti informativi Alea Ambiente saranno disponibili tutti gli EcoCalendari di tutti i comuni. Gli utenti dovranno quindi richiedere specificatamente l’EcoCalendario segnalando la zona di riferimento della propria utenza, la cui indicazione è apposta sul frontespizio del vecchio calendario.

I principi della raccolta Porta a Porta

Nulla cambia riguardo modalità e tempi di esposizione dei contenitori per la raccolta differenziata. Vanno esposti a partire dalle ore 21.30 del giorno antecedente il ritiro, fatta eccezione per il centro storico di Forlì, dove i contenitori vanno messi a disposizione degli operatori di Alea Ambiente entro le ore 21 del giorno stesso della raccolta. I contenitori vanno ritirati dal suolo pubblico e riposti nella propria area privata possibilmente entro la mattina successiva la raccolta, per un miglior decoro urbano e per non ostacolare la fruizione di strade e/o marciapiedi.

Per le utenze non domestiche, nel caso di contenitori di volumetria pari o superiore ai 1.700 litri, lo svuotamento va effettuato seguendo i calendari dedicati e in giornate concordate, previa prenotazione del ritiro presso il gestore.

Sia per le utenze domestiche che per quelle non domestiche, si ricorda inoltre che i rifiuti vanno depositati esclusivamente all’interno dell’apposito contenitore e che il personale addetto non è preposto al ritiro di quanto collocato all’esterno o in giacenza a terra. Prosegue poi anche nel 2022 il servizio di informazione e supporto ai cittadini da parte degli operatori Alea Ambiente che sono incaricati anche della verifica del corretto conferimento dei rifiuti nei rispettivi contenitori. A questo proposito, il personale della società può informare se ci sono stati errori nel differenziare i rifiuti apponendo sul contenitore l’apposito avviso. In ogni caso, per qualsiasi chiarimento è possibile comunicare direttamente con la squadra operativa tramite la App Alea Ambiente.

Raccolta porta a porta: novità 2022 per i servizi integrativi EcoBus

Mentre rimangono sostanzialmente invariati orari e modalità della raccolta porta a porta, per il prossimo anno sono state introdotte invece alcune novità nelle fermate dell’EcoBus, il servizio integrativo rivolto agli utenti del comune di Forlì, attivo nel centro storico e prima cintura urbana.

In particolare nella Linea 2, la fermata di via Baratti angolo Corso della Repubblica viene spostata di pochi metri lungo Corso della Repubblica; lo stesso per la Linea 4 dove la fermata di viale Bolognesi è sostituita da quella in via Serra, all’angolo con lo stesso viale Bolognesi, a poca distanza da quella precedente; infine nella Linea 5, viene introdotta una fermata in Corso Mazzini (civico 87).

Sportello Online e App

Il calendario per la raccolta Porta a Porta dei rifiuti e il nuovo dizionario dei rifiuti saranno disponibili dal 15 dicembre anche presso lo Sportello online, il servizio dedicato agli utenti di Alea Ambiente che, registrandosi, possono accedere alla loro area riservata e gestire facilmente e in tempi rapidi la propria utenza, oltre che dialogare con la società di gestione (aggiornare i propri dati, segnalare problemi o mancate raccolte, scaricare fatture, verificare numero e data di svuotamenti dei contenitori del rifiuto indifferenziato…). Analogamente, le stesse informazioni possono essere consultate e si possono inviare segnalazioni al personale operativo tramite la App Alea Ambiente, oltre che il sito www.alea-ambiente.it