«Di Pieve in Pieve» il 24 luglio a Vernasca

6

VERNASCA (PC) – Domenica 24 luglio, dalle 19.30, presso l’antica Pieve di Vernasca si aprirà una serata fatta di gusto, arte e musica.

Si inizierà con lo show cooking Pane del contadino (ore 19.30). Seguirà una degustazione del pane abbinato ai salumi DOP piacentini.

Alle ore 20.30 la visita guidata all’antica Pieve di Vernasca dedicata a San Colombano e dei lacerti d’affresco conservati nella canonica.

Alle 21.30 sarà il momento del concerto dei Sugarpie and the Candymen,. band che unisce swing, gipsy jazz, blues, soul, pop e armonie vocali.

La degustazione. Alle 19.30 circa, lo SHOW COOKING e DEGUSTAZIONE del Pane del Contadino a cura di Isola dei tre ponti. Pane prodotto con lavorazioni lente e metodi antichi poi abbinato e degustato con le tre Dop piacentine: coppa, salame e pancetta. È obbligatorio prenotare la degustazione.

La visita guidata. Della romanica Pieve di S. Colombano (secolo XII), sono rimasti solo il campanile e l’abside con alcuni lacerti di antichissimi affreschi: il complesso si trova ad affacciarsi sulla suggestiva piazza alberata alla sommità del borgo; il resto del tempio è stato abbattuto all’inizio del Novecento, perchè reso pericolante da una frana. Le parti superstiti della Pieve, originariamente edificata su di un impianto basilicale a tre navate, sono affiancate dall’antica canonica, dove in occasione di questa visita sarà possibile vedere gli affreschi distaccati dalle pareti absidali dell’antica Pieve, tra cui quello della “Madonna Incoronata”, risalenti al XIV sec.

Per info e prenotazioni: info@dipieveinpieve.it | T  349 5169093

La serata è organizzata da “CoolTour Turismo e Cultura” e dal gruppo “METE – Tour Cooperation”.

Sugarpie & The Candymen nascono nel 2008, dall’incontro di cinque musicisti di Piacenza e Cremona che uniscono la loro comune passione per swing, gipsy jazz, blues, soul, pop e le armonie vocali, per dar vita ad una band: la sfida è sposare in modo originale tutti questi generi musicali. Il quintetto è attualmente composto dalla cantante Miss “Sugarpie”, Lara Ferrari, e dai suoi Candymen: Jacopo Delfini (chitarra gipsy e armonie vocali), Renato Podestà (chitarra, banjo e armonie vocali), Roberto Lupo (batteria) e Alessandro Cassani (contrabbasso). Da subito il gruppo diventa il loro impegno a tempo pieno e comincia un’attività live intensissima, con centinaia di concerti nei principali jazz club in Italia ed Europa. Il loro caleidoscopio musicale vede affiancati i Led Zeppelin a Django Reinhardt, i Beatles a Bessie Smith, Van Halen a Benny Goodman, i Guns & Roses a Ray Charles, i Queen a Peggy Lee, e moltissimi altri, vincendo la sfida che il gruppo si era prefissata. Dal 2010 la band continua la sua evoluzione e propone anche brani originali, in italiano e in inglese, nel proprio stile. Da allora cominciano le esibizioni sui prestigiosi palchi dei festival musicali di tutta Europa, un breve tour negli Stati Uniti e collaborazioni con grandi artisti italiani e americani.

«Di Pieve in Pieve» è la nuova offerta culturale tra arte, cammini, cibo, musica e letteratura nell’Appennino Piacentino e Parmense. La rassegna, finanziata dal «GAL del Ducato», in collaborazione con l’Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici della Diocesi di Piacenza-Bobbio in occasione del IX centenario della fondazione della Cattedrale, è organizzata da “CoolTour Turismo e Cultura” e dal gruppo “METE – Tour Cooperation” di Confcooperative.

www.dipieveinpieve.it

Domenica 24 luglio, dalle 18.30, presso Pieve di Vernasca, PC

«Di Pieve in Pieve» a Vernasca

Una serata fatta di gusto, arte e musica