Dario Costi Direttore della Serie «The City Project» per la casa editrice Springer

35

Il docente dell’Università di Parma alla guida della Collana dedicata alla città contemporanea dal punto di vista dell’architettura: l’ottica è interdisciplinare

PARMA – Dario Costi, docente dell’Università di Parma e Direttore del Laboratorio di Ricerca Smart City 4.0 Sustainable LAB è stato chiamato a dirigere una Collana di Springer, casa editrice che pubblica la rivista Nature.

«The City Project» è la prima Serie che Springer dedica alla questione urbana dal punto di vista dell’architettura in un’ottica interdisciplinare.

Dal contesto internazionale arriveranno a Springer proposte di pubblicazione che verranno selezionate dal comitato scientifico della Serie.

Anche la copertina sarà parmigiana con l’immagine di un quadro di Carlo Mattioli messa gentilmente a disposizione dalla Fondazione Carlo Mattioli grazie all’interessamento di Anna Zaniboni Mattioli.

Il Laboratorio di ricerca Smart City 4.0 Sustainable LAB

La Serie nasce nel contesto del laboratorio di ricerca regionale Smart City 4.0 Sustainable LAB come strumento di dibattito scientifico sul ruolo che le varie discipline possono dare al progetto urbano nella città contemporanea.

Il Laboratorio di ricerca ha sede nel Dipartimento di Ingegneria e Architettura, è diretto da Dario Costi e coinvolge le Università dell’Emilia Romagna (Bologna, Ferrara, Modena e Reggio, Parma e Piacenza), la Regione e la società pubblica per le infrastrutture digitali Lepida s.p.a. e si struttura attraverso un Comitato scientifico internazionale, un network interateneo e un gruppo di lavoro interdisciplinare di dottorandi e relatori impegnati a definire i criteri di intervento sulla città contemporanea. 10 dottorandi e giovani ricercatori di molte discipline (tra le altre progettazione architettonica e urbana, storia dell’architettura e della città, infrastruttura, urbanistica, ingegneria dell’informazione, mobilità automatica, etica e filosofia) stanno lavorando in maniera integrata per redigere in tre anni gli indirizzi coordinati per la città contemporanea intelligente e sostenibile in Emilia Romagna.

La copertina

Nelle Serie di Springer la copertina è una immagine fissa su cui viene scritto di volta in volta il titolo della pubblicazione e il nome degli autori. La copertina di «The City Project» avrà come sfondo un quadro del pittore parmigiano Carlo Mattioli, Estate in Versilia del 1974.

Questa la descrizione delle ragioni della scelta che comparirà in ogni futura pubblicazione della Serie:

«L’orizzonte di papaveri dipinto da Carlo Mattioli tra lo sfondo scuro del bosco e il piano bianco del grano, diventa per noi, grazie ad una trasfigurazione di senso che si allinea con l’attitudine all’astrazione radicata nella figura del pittore, una città che si intreccia con il suo paesaggio, evocando l’idea e la possibilità di ricomporre un equilibrio e cercare una integrazione tra insediamento e ambiente, tra spazio dell’uomo e elemento naturale».

Foto dal sito dell’Università di Parma