Dall’associazione Padre Magnani il contributo di solidarietà alla Casa di Iris

15

PIACENZA – Una donazione di 5000 euro a favore dell’Hospice di Piacenza, rispondendo all’appello per il sostegno della Casa di Iris: è il gesto di generosità dell’associazione “Padre Antonino Magnani”, il cui presidente Mario Peretti ha consegnato oggi, al sindaco Patrizia Barbieri e al presidente della Fondazione Casa di Iris Sergio Fuochi.

“La scelta dell’associazione Padre Magnani – sottolineano Patrizia Barbieri e Sergio Fuochi – è ancor più significativa perché esprime la solidarietà tra due realtà che fanno entrambe, del volontariato e dell’obiettivo di aiutare chi è in difficoltà, la loro ragione fondante. Decidere di condividere le proprie risorse e metterle a disposizione di un’altra istituzione è un orientamento di rara sensibilità, che attesta ulteriormente e consolida il legame con il territorio”.

“Già negli anni passati – rimarca Mario Peretti – attraverso l’assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati avevamo destinato un supporto economico alle famiglie in condizioni di fragilità, con l’erogazione di buoni pasto. Da sempre, la nostra associazione garantisce sussistenza ai bambini nelle aree più povere del mondo, promuovendo le adozioni a distanza in Kenya e India, ma la nostra missione, in generale, è quella di tendere la mano a chi ne ha bisogno”.

L’incontro odierno, anche nel ricordo commosso di Rossella Noviello, da sempre attivamente impegnata nell’associazione Padre Magnani, è stato quindi occasione per ribadire, come hanno evidenziato i presenti, “i valori che ci uniscono e l’importanza di non lasciare mai inascoltate le richieste di aiuto”.