Categorie: BolognaRegione

Dalla Regione Emilia Romagna in arrivo oltre 500mila euro per il miglioramento della produzione e commercializzazione

Via libera dalla Giunta regionale al bando che privilegia giovani, biologico, integrato ed assistenza tecnica. Domande entro l’11 novembre. L’assessore Caselli: “Diamo impulso ad un settore dinamico, che fa leva sulla qualità”

BOLOGNA  – Più risorse per lo sviluppo dell’apicoltura, con priorità a giovani, biologico, produzioni integrate e assistenza tecnica. Sfiora quota 510mila euro (+9% sull’annata precedente) il plafond assegnato dal ministero delle Politiche agricole all’Emilia-Romagna. I contributi saranno assegnati grazie ad un bando approvato nei giorni scorsi dalla Giunta regionale, aperto fino al prossimo 11 novembre.

Si tratta del finanziamento delle azioni previste dalla prima annualità 2016-2017 del programma regionale triennale 2017-2019 di miglioramento della produzione e commercializzazione del miele e degli altri prodotti dell’alveare, che la settimana scorsa ha avuto il via libera dall’Assemblea legislativa regionale. “Con il piano triennale- sottolinea l’assessore regionale all’Agricoltura, Simona Caselli- vogliamo dare impulso ad un settore tra i più dinamici dell’agroalimentare regionale che fa leva sulla qualità delle produzioni, puntando ad incrementare il reddito degli operatori, senza dimenticare la tutela dell’ambiente e la salute dei consumatori”.

Lo stanziamento complessivo stimato per l’intero triennio ammonta a circa 1,5 milioni di euro, per metà reso disponibile da Bruxelles nell’ambito del regolamento Ue n. 1308/2013 sull’Organizzazione comune di mercato (Ocm) e per l’altra metà cofinanziato dal Governo italiano.

La tranche finanziaria ricevuta in dote dall’Emilia-Romagna è stata calcolata sulla base del numero degli alveari censiti in regione nel 2015, circa 110mila, registrati nella Banca dati nazionale.

Le domande degli apicoltori dovranno essere presentate attraverso la piattaforma informatica di Agrea (Sop). (G.Ma)

Il bando
Il bando regionale prevede aiuti per apicoltori singoli e associati, comprese le organizzazioni dei produttori, nonché ad enti e istituti di ricerca.
I contributi coprono le spese sostenute nel periodo 1° settembre 2016-31 luglio 2017 e la percentuale di aiuto varia dal 20% al 100% in relazione al tipo di intervento e ai beneficiari.
Con il “tesoretto” a disposizione la Regione darà un sostegno per l’acquisto di arnie ed attrezzature per la conduzione degli apiari e per favorire la transumanza (lo spostamento delle arnie sul territorio seguendo le fioriture stagionali), per le analisi di laboratorio, nonché per il ripopolamento degli alveari mediante l’acquisto di sciami. Previsti incentivi anche per l’assistenza tecnica e l’aggiornamento professionale degli operatori.
Tra le novità in cantiere la creazione di una banca dati informatizzata regionale integrata con il sistema dell’anagrafe apistica nazionale e l’avvio di due progetti di ricerca, in collaborazione con il Crea-Api di Bologna, per lo studio di nuove strategie di lotta contro la varroa, il nemico più temibile delle api. Negli interventi priorità a giovani, biologico, produzioni integrate e assistenza tecnica. La produzione media di miele dell’Emilia-Romagna è stimata sulle 2.900 tonnellate all’anno, circa il 10% del raccolto nazionale.

Condividi
Pubblicato da
Roberto Di Biase

Articoli recenti

Sabato 22 settembre alla Biblioteca Palatina, la scrittrice Canadese Lynne Kutsukake – data a PARMA nel breve tour italiano

Tradurre la parola amore: il nuovo libro di Lynne Kutsukake presentato in Palatina sabato alle 17.30 PARMA -  Tappa parmigiana…

14 minuti passati

Dalle Viniadi al 70esimo compleanno di Uisp. A Fico un fine settimana all’insegna del divertimento e dello sport

A Eatalyworld si disputano le Olimpiadi ai tempi di Bacco, avvincenti sfide a punti per palati raffinati. Sabato, il festival…

17 minuti passati

In municipio la nuova comandante dei Vigili del fuoco

Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli ha incontrato Marisa Cesario MODENA - Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli…

31 minuti passati

Questa sera Vittorio De Scalzi in concerto a Comacchio la leggenda dei New Trolls e oltre | Domani sera la grande musica al Bar Ragno di Comacchio (Ferrara)

La leggenda dei New Trolls e oltre: sabato 22 settembre ore 20.30  la grande musica al Bar Ragno COMACCHIO (FE)…

36 minuti passati

Sci Club Forlì: il Cristallo d’Oro 2018 conferito agli atleti paralimpici di sci alpino Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal

FORLÌ - Si è svolto nel pomeriggio di giovedì 20 settembre, nel Salone Comunale in Municipio, la cerimonia del Cristallo…

1 ora passati

“Dal bisogno di amore alla dipendenza affettiva”, una mostra e una tavola rotonda

PARMA - Il progetto “Dal bisogno di amore alla dipendenza affettiva”, organizzato dall'associazione Culturale Coinetica, con il patrocinio del Comune…

1 ora passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice